INGA LINDSTROM SEGRETI DI FAMIGLIA, CANALE 5/ Nel cast Teresa Harder

- Matteo Fantozzi

Inga Lindstrom – Segreti di famiglia in onda su Canale 5 oggi, 4 agosto, dalle 16:30. Nel cast Sina-Valeska Jung, Mike Hoffmann, Teresa Harder, August Schmolzer. Curiosità

inga lindstrom 2019 film 2 640x300
Inga Lindstrom: Segreti di famiglia

Tra le principali protagoniste di Inga Lindstrom – segreti di famiglia figura anche l’attrice tedesca Teresa Harder nata nel 1973 è diventata famosa soprattutto per aver preso parte alla pellicola Un verano en Hungria. Il suo esordio nel mondo della recitazione è avvenuto nel 1987 con la partecipazione alle riprese della pellicola Il cielo sopra Berlino. Tra le sue interpretazioni più famose di progetti più importanti di cui ha partecipato ricordiamo Mendel, Faust, Il commissario Quandt, Il clown e Ultima analisi: omicidio tra gli altri. Nonostante sia vicina alle 60 primavere è un’attrice molto sensuale e dotata di grandissimo carisma. Negli anni ha riscosso grande successo però soprattutto in Germania grazie allo sviluppo di diverse pellicole per la televisione. In Italia ha avuto la possibilità di sbarcare con film come questo senza però per ora lasciare un segnale importante. Staremo a vedere se la prova di oggi regalerà qualche spunto intrigante al pubblico.

Info e orario del film

Inga Lindstrom – Segreti di famiglia va in onda su Canale 5 per il pomeriggio di oggi, martedì 4 agosto, a partire dalle ore 16:30. Si tratta di una pellicola realizzata in Germania nel 2017 con la regia di Matthias Kiefersauer il quale ha contribuito anche alla stesura del soggetto e della sceneggiatura insieme alla stessa Inga Lindstrom. Il film è stato distribuito direttamente sulle emittenti televisive e prevede nel cast la presenza di Sina-Valeska Jung, Mike Hoffmann, Teresa Harder, August Schmolzer, Katharina Stark e Anna Lena Class.

Inga Lindstrom – Segreti di famiglia, la trama del film

Ecco la trama di Inga Lindstrom – Segreti di famiglia. In una piccola ma caratteristica cittadina svedese vive una donna di nome Eva che per guadagnarsi da vivere è riuscita a sfruttare la sua grande passione per la danza. Infatti è diventata un’insegnante che, con grande capacità e soprattutto passione, riesce a gestire una scuola di danza dove le proprie alunne riescono ad attingere dalle sue capacità tecniche e comportamentali. La sua vita dal punto di vista sentimentale può essere comunque evidenziata come serena in quanto nonostante ha dovuto terminare anzitempo il proprio rapporto con il proprio partner, adesso vive felicemente nella stessa casa con la figlia e con sua madre.

Tuttavia, questa serenità si dimostra piuttosto apparente ed in particolar modo scricchiola in maniera considerevole quando un giorno scopre che l’appartamento in cui vive in realtà ha un nuovo proprietario di nome Sten. Il nuovo proprietario a differenza del vecchio, ha ben altre mire per quell’appartamento ed in particolar modo chiede che venga liberato quanto prima in maniera tale che posso utilizzarlo in prima persona.

Questo significa per la povera Eva dover cambiare le proprie abitudini e soprattutto ritrovare ben presto un nuovo appartamento che gli possa consentire di essere piuttosto vicina alla sua scuola di danza e soprattutto alle varie strutture di cui necessita la figlia. Infatti, lo studio di danza dove giornalmente la donna impartisce lezioni private di gruppo alle tante allieve desiderose di lavorare nello spettacolo, è praticamente attaccato allo stesso appartamento. Questa esigenza da parte del nuovo proprietario, ben presto si trasforma in motivo di scontro tra di loro.

Mentre tra i due il rapporto si fa sempre più complesso, la povera Eva dovrà scoprire degli antichi segreti che riguardano la sua famiglia ed in particolar modo sua madre e per certi versi la collega al nuovo proprietario. Si tratta di un segreto che la donna ha tenuto celato per tantissimi anni,ma a che ora comporta un salatissimo conto da pagare. Non resterà che vedere quale sia l’impatto che questo segreto avrà sulla vita di Eva, ma anche e soprattutto della madre e della figlia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA