Inganno Perfetto/ Su Rai 2 il film con Helen Mirrer (oggi, 8 giugno 2021)

- Matteo Fantozzi

Inganno Perfetto in onda oggi, 8 giugno, su Rai 2 alle 15.45. Nel cast Helen Mirrer, Ian McKellen. Tutto quello che c’è da sapere sul film.

inganno perfetto web1280 640x300
Una scena del film

Inganno Perfetto verrà ritrasmesso oggi, 8 giugno, su Rai 2 alle ore 15.45. Si tratta di un film uscito negli Stati Uniti nel 2019 per la regia di Bill Condon e la sceneggiatura di Jeffrey Hatcher. La distribuzione Warner Bros. e la produzione New Line Cinema non sono i soli punti che hanno fatto grande questo film, infatti il cast, scelto sapientemente, ha reso questa pellicola particolarmente apprezzata da pubblico e critica. La protagonista di questo film è la conosciutissima Helen Mirrer, attrice britannica naturalizzata statunitense, e già vincitrice di tre Premi Oscar, quattro Premi BAFTA, quattro Emmy Awards, un Tony Awards e cinque Screen Actors Guild Awards. Ian McKellen è il protagonista maschile ed interpreta il ruolo di Roy Courtnay; conosciutissimo attore britannico, apprezzato dal grande pubblico per la sua interpretazione suprema di Gandalf nel Signore degli Anelli e Lo Hobbit e di Magneto nella saga cinematografica di X-Men. Ha vinto un Golden Globe, tre Drama Desk Awards, un Tony Awards e ricevuto due candidature ai Premi Oscar.

Inganno Perfetto, la trama del film

Inganno Perfetto, titolo originale The Good Liar, è ambientato in una Londra borghese, dove l’esperto ed anziano truffatore Roy Courteny, insieme al suo socio ed amico Vincent, organizzano truffe e frodi finanziarie ai danni di donne sole ed inesperti investitori. Mentre astutamente portano avanti un complesso imbroglio contro il conosciuto imprenditore Bryn, l’anziano incontra una sua vecchia amica, Betty McLeish, interpretata dalla Mirren, ex insegnante di Oxford ormai rimasta vedova. Una vedova ingenua ma pienissima di soldi, un facile bersaglio per il truffatore che con una scusa di salute si fa ospitare a casa sua. Il socio Vincent si finge commercialista, ed insieme provano a convincere la donna ad affrontare un fruttuoso investimento, che porterebbe benefici a tutti. Nel frattempo Roy viene rintracciato da Bryn, appena truffato, e per sfuggirgli è costretto ad ucciderlo.

Accetta di conseguenza un viaggio a Berlino con Betty, per cambiare velocemente aria, e lì incontrano Steven, che confesserà di sapere che lui non è Roy perché questi è stato ucciso nel 1948 da un militare nazista. Il truffatore allora si vede costretto ad ammettere la sua vera identità, ovvero quella dell’interprete do Roy, a cui ha dovuto prendere il nome per poter fuggire dalla Germania del dopoguerra. Giurerà allora di aver condotto sempre una vita onestà, e cosi Steven si allontana mentre Betty gli crede ed accetta di portare avanti quello strano investimento. Roy però, invece di provare empatia per l’amica scapperà con tutti i soldi, ma anche Betty non è quella che sembra, bensì Lili, una ragazza tedesca che è stata rovinata, insieme alla sua famiglia, dalle azioni malvagie di Roy. Grazie al DNA ora potrà dimostrare chi è in realtà e fargli scontare tutte le sue pene. Ma alla fine lo lascerà nelle mani dei soci di Bryn, e lei riprenderà finalmente la sua vita, in un nuovo modo sereno e compiaciuto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA