Insigne furioso “Squadra di m*rda!”/ Pari indigesto col Sassuolo: bufera sui social

- Michela Colombo

Insigne furioso dopo il pari per 3-3 contro il Sassuolo occorso ieri sera. “Squadra di m*rda!” il labiale del giocatore: è bufera sui social.

Insigne_Napoli_gol_Fiorentina_lapresse_2018
Furia Insigne dopo Sassuolo Napoli (Foto LaPresse)

E’ davvero rabbia Napoli: il 3-3 occorso in extremis contro il Sassuolo è verdetto che non è andato giù a Lorenzo Insigne, che ieri sera ha lasciato il campo furioso. Calci alle bottigliette d’acqua e a un cartellone pubblicitario e quel labiale che in una prima interpretazione sta per “Che squadra di m…”: uno sfogo rabbioso e stizzoso, forse rivolto al suo Napoli o agli avversari, non lo sappiamo, ma che comunque mostra la grande insoddisfazione dello stesso Insigne per quella mancata vittoria, che pure sarebbe stata preziosissima nella 25^ giornata di Serie A. Tre punti davvero buttati per il Napoli, che pure fino a pochi istanti prima del triplice fischio finale aveva in pugno. Al Mapei Stadium infatti ieri sera è stata partita davvero rognosa per la squadra di Gattuso, sempre in forte difficoltà per la lunga lista di assenti nello spogliatoio. Al via è stato subito gol annullato dal Var per Lorenzo Insigne e autogol di Maksimovic al 34’ a portare avanti i neroverdi: poi prima dell’intervallo Zielinski trova il pari azzurro, ma Berardi, su rigore, mette ancora in difficoltà i campani. Nel secondo tempo è Di Lorenzo a tenere a galla Gattuso con un bel gol al 72’: poi al 90’ è calcio di rigore del Napoli con Insigne che non sbaglia e porta i suoi sul 3-2. Nel recupero poi accade di tutto: un’ingenuità di Manolas ha portato al penalty del Sassuolo che Caputo ha trasformato brillantemente, chiudendo la sfida per 3-3. E Lorenzo Insigne (lo stesso che solo poche settimane fa aveva pianto lacrime amare per la mancata vittoria in Supercoppa) non ci ha visto più: ha tenuto in piedi il Napoli fino al 90’ sognando il riavvicinamento alla zona Champions in classifica, e ora fa fatica a trattenere la calma. La furia del giocatore non sfugge alle telecamere, come pure il tentativo di Gattuso di calmare il suo capitano, inutilmente. Fonti poi ci riportano di un chiarimento tra il giocatore il tecnico e la squadra negli spogliatoi dopo la sfuriata del numero 24: la società però mantiene il silenzio stampa.

LORENZO INSIGNE FURIOSO DOPO IL PARI: E’ BUFERA SUI SOCIAL

E mentre le immagini con la sfuriata di Lorenzo Insigne dopo il pareggio per 3-3 contro il Sassuolo occorso solo ieri sera fanno il giro del web, ecco che sui social gli appassionati di calcio e i tifosi del Napoli hanno scatenato una vera bufera. Insofferenza mostrata dal capitano al termine della partita ha trovato ampio risconto anche tra i tifosi dei club partenopei, che soffrono nel vedere la propria squadra beffata in extremis dal Sassuolo e così lontana dalla zona Champions league. Ma c’è anche chi condanna la furia del numero 24, accusando la sua prestazione in campo e il gol annullato che aveva firmato nel primo tempo. Vi è anche chi però cerca di mettere ordine nella rovente discussione: “Sì però mettiamoci d’accordo: quando si arrabbiava fino a qualche mese fa, tutti a puntargli il dito perché ‘vuole fare il capuzziello’. Oggi è la ‘voce dei tifosi‘. Mah”



© RIPRODUZIONE RISERVATA