Intimo di Francesca Cipriani sul furgone del fidanzato/ “Me l’ha rubato, non è l’unico anche degli operai..”

- Jacopo D'Antuono

Intimo di Francesca Cipriani sul furgone del fidanzato Alessandro. Nell’imbarazzo generale dentro la casa del Grande Fratello vip ammette: “non è l’unico ad averlo, una volta gli operai”

Francesca cipriani
Francesca Cipriani (Foto: web)

Altro scherzo ai danni di Francesca Cipriani al Grande Fratello VIP. Questa volta ad attuarlo è Aldo Montano, con la complicità di Alfonso Signorini. Il presentatore gli chiede di fingersi il fidanzato di Francesca, dato che imita benissimo la sua voce. Lei è in confessionale e quando sente riecheggiare il dialetto romagnolo del suo compagno impazzisce. In un primo momento crede che dall’altra parte ci sia davvero la sua dolce metà, ma ben presto capisce di essere vittima di uno scherzo. Aldo Montano prova a negare l’evidenza, ma ormai Francesca lo ha smascherato.

In studio Alfonso Signorini fatica a contenersi, quando vede Francesca Cipriani intenta a scagliarsi contro gli specchi e le porte della casa. La showgirl è delusissima quando trova solo il cartonato del suo fidanzato. E promette vendetta per lo scherzo appena subito: “Questa ve la faccio pagare. Ad Aldo Montano non gli parlo più, questo comportamento non è professionale“. Francesca Cipriani è come sempre un fiume in piena e se la prende con Giucas: “A lui ruppi una costola….”, racconta mentre gli si scaraventa contro.

Francesca Cipriani, il fidanzato mostra il suo intimo sul furgone di lavoro

Per Francesca Cipriani arriva però un video messaggio consolatorio del suo fidanzato, Alessandro, che mostra quanto la stia pensando nella vita di tutti i giorni. Le sue foto hot sono state stampate sui portelloni del furgone che usa per andare a lavoro, ma non solo. Allo specchietto principale ha appeso il suo intimo rosso. Quando Francesca Cipriani se ne accorge è sbigottita e rimane a bocca aperta. Poi svela un curioso retroscena: “Mi avrà rubato l’intimo. Una volta lo hanno fatto anche gli operai…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA