INTRANET/ Le reti che aiutano il lavoro e la formazione in azienda

- Fabrizio Amadori

Le reti intranet delle aziende grandi e piccole stanno vivendo una rapida evoluzione e possono aiutare il lavoro e la formazione dei dipendenti

Ufficio Scrivania Lavoro Spalle Pixabay1280
Image by Jörg Möller from Pixabay

Le intranet, poco conosciute al grande pubblico, sono invece l’ambiente più familiare per chi lavora nelle grandi organizzazioni. L’intranet è il luogo virtuale dove le persone, mente lavorano, ritrovano la documentazione prodotta in azienda, gli organigrammi con i riferimenti dei colleghi, le notizie del giorno, i filmati con le dichiarazioni dell’Amministratore delegato e gli strumenti digitali utili a lavorare. Ma anche i team di lavoro online, le community e gli ambienti social interni dove scambiare conoscenza e condividere idee. Il tutto fruibile da PC, tablet e smartphone.

Durante l’Intranet Italia Day, che si terrà a Milano il 10 e l’11 ottobre, saranno premiate quelle che una giuria di esperti italiani e internazionali ha valutato come le quattro migliori intranet italiane, secondo alcuni criteri tra i quali i risultati ottenuti, il design, le applicazioni e i servizi presenti, le modalità di coinvolgimento delle persone. Sono risultate vincitrici le intranet di Ferrero, Rai, Angelini e Fastweb.

Secondo Giacomo Mason,  ideatore  dell’evento, già Intranet Manager in TIM,  le intranet delle aziende grandi e piccole stanno vivendo una rapida evoluzione, che va di pari passo con la rivoluzione digitale sempre più pervasiva in ogni processo aziendale; le tendenze rilevate vedono emergere gli ambienti di collaborazione a distanza come sempre più centrali, perché i gruppi di lavoro sugli stessi progetti sono il più delle volte dislocati in luoghi diversi o le persone coinvolte sono in smart working e necessitano di ambienti collaborativi digitali per coordinarsi.

Emerge anche la tendenza a utilizzare le intranet come luogo formativo, con pagine dedicate alla formazione, pillole formative, news, strumenti di supporto operativo, in alcuni casi con programmi di educazione digitale, di formazione alla comunicazione responsabile, all’educazione ambientale. Ad esempio, Skilla, uno dei partner del progetto, presenterà il format del “Buongiorno ai dipendenti”, una pagina speciale dell’intranet con due minuti al giorno di brevi contenuti formativi utili ad aprire la giornata, con una riflessione, uno stimolo d’arte, un gioco per stimolare la creatività, un consiglio pratico per la cybersecurity.

Forum, blog e wiki fanno spesso dell’intranet una vera e propria agorà digitale che costruisce valore e aumenta quel capitale sempre più prezioso nell’era della conoscenza, dato dal capitale intellettuale e relazionale dell’impresa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA