Invia sms al padre morto: risponde estraneo/ “Ho perso mia figlia, Dio mi ha dato te”

- Silvana Palazzo

Invia sms al padre morto per anni: risponde estraneo. “Ho perso mia figlia, Dio mi ha dato te. Sei il mio angelo”, scrive a Chastity Patterson. E lei racconta tutta la storia sui social

chastity patterson
Chastity Patterson
Pubblicità

Scrive per anni sms al padre morto per tenere viva la memoria del genitore scomparso. Non voleva smettere di aggiornarlo sulla sua vita e quindi ha proseguito per lungo tempo con questa conversazione a senso unico. Sapeva che nessuno avrebbe letto quei messaggi e le stava bene così. Poi però accade qualcosa di impensabile per lei: riceve una risposta. Questa è la storia di Chastity Patterson, una ragazza di 23 anni di Newport, in Arkansas. La sorpresa c’è stata giovedì, quando sul display del suo cellulare ha trovato un messaggio dal numero del padre. Non c’è niente di paranormale in questa vicenda: la ragazza scopre infatti che il numero di telefono del padre era stato riassegnato, come accade spesso negli Stati Uniti per i recapiti inattivi. Uno sconosciuto ha dunque ereditato il numero di Chastity Patterson. Ha deciso di rispondere alla ragazza, visto che le aveva mandato per anni tantissimi messaggi. E lo ha fatto nel giorno del 4° anniversario della morte del padre della ragazza, che lei aveva celebrato sempre via sms con affetto.

Pubblicità

INVIA SMS AL PADRE MORTO: RISPONDE ESTRANEO

In quel messaggio Chastity Patterson aveva scritto al padre che continuava a sentire la sua mancanza, ma che si è comunque presa cura di se stessa nonostante il grande dolore per la sua perdita. «Ho battuto il cancro e non mi sono più ammalata: ti avevo promesso che mi sarei presa più cura di me stessa! Ho finito il college e mi sono laureata con il massimo dei voti!». Ha raccontato di essersi innamorata e di aver avuto il cuore spezzato, di essersi risollevata quando è rimasta sola e di aver conosciuto una persona che l’ha salvata. «Non ho ancora figli, tu ne saresti davvero felice, ma sono pronta». E scrive di avere paura di sposarsi solo perché non avrebbe suo padre al suo fianco. «Saresti così orgoglioso della donna che sono diventata», conclude. A sorpresa le arriva una risposta da un ignoto mittente. L’uomo le racconta che quegli sms per lui sono un appuntamento quotidiano e che lo hanno aiutato perché nel 2014 ha perso sua figlia in un incidente d’auto. Credete nelle coincidenze? Questa allora è davvero incredibile.

Pubblicità

“HO PERSO MIA FIGLIA, DIO MI HA DATO TE”

«Quando mi scrivi, so che è un messaggio di Dio. Mi dispiace che tu abbia perso qualcuno di così caro, ma ti ho ascoltato nel corso degli anni e ti ho visto crescere più di chiunque altro», scrive Brad alla ragazza. E ammette di non averle risposto prima per paura di spezzarle il cuore. «Sei una donna straordinaria e mi sarebbe piaciuto che mia figlia fosse diventata come te», aggiunge. Le spiega poi che i suoi messaggi per lui sono la conferma dell’esistenza di Dio. «Mi ricordi ogni giorno che un Dio c’è, e che non è colpa sua se mia figlia se n’è andata. Lui mi ha dato te, il mio piccolo angelo». Chastity Patterson ha deciso di condividere sui social la conversazione e lo scambio di messaggi è diventato virale. «Non ho condiviso il post per guadagnare, volevo solo che i miei amici e la mia famiglia sapessero che stavo bene e quest’anno non sarebbe stato difficile per me», ha precisato lei. Poi ha raccontato il rapporto con suo padre, che non era il suo genitore biologico. «Ho pianto con lui, gli ho raccontato tutto e sono persino diventata molto indipendente perché si è preso del tempo per amarmi e mostrarmi come appare la felicità».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità