INZAGHI NON RINNOVA CON LA LAZIO?/ Clamoroso dietrofront, Inter ancora in corsa!

- Michela Colombo

Simone Inzaghi potrebbe non rinnovare con la Lazio: clamoroso dietrofront dell’allenatore, che avrebbe comunicato a Lotito di voler firmare con l’Inter. Come si concluderà la vicenda?

Inzaghi Luis Alberto Lazio
Simone Inzaghi (repertorio LaPresse)

SIMONE INZAGHI NON RINNOVA CON LA LAZIO, RISPUNTA L’INTER!

Clamoroso dietrofront di Simone Inzaghi? Le indiscrezioni che giungono dalla redazione di Sky Sport sembrano parlare chiaro: improvvisamente l’allenatore della Lazio sarebbe tornato in pole position per la panchina dell’Inter. Ieri sera, Inzaghi sembrava aver raggiunto un accordo di massima con Claudio Lotito: la strada dei due sarebbe continuata insieme, con un contratto da rinnovare fino al 2024. La firma però non c’è ancora, e il motivo potrebbe essere che lo stesso Inzaghi, dopo i successi con la società biancoceleste, avrebbe capito l’importanza che la tappa all’Inter, soprattutto una squadra che ha appena vinto lo scudetto, rappresenterebbe per la sua carriera. In sede nerazzurra sarebbe presente Tullio Tinti, che oltre a essere il procuratore di Alessandro Bastoni lo è anche di Inzaghi; a questo punto, l’allenatore della Lazio avrebbe chiesto al suo presidente di lasciarlo libero. Vedremo come andrà a finire: sappiamo bene quanto possa essere difficile trattare con Lotito, e d’altra parte l’Inter ha fretta di scegliere il nuovo allenatore dopo l’addio di Antonio Conte; quel che appare certo però è che incredibilmente Simone Inzaghi sembra essere tornato un candidato concreto per sostituire il salentino, e la sua permanenza alla Lazio è tutt’altro che scontata. (agg. di Claudio Franceschini)

SIMONE INZAGHI SI LEGA ALLA LAZIO

Dopo lunga attesa e tante discussioni, ecco è che arrivata solo nella tarda serata di ieri la fumata bianca: Simone Inzaghi ha deciso di rinnovare con la Lazio, e l’allenatore piacentino dunque siederà ancora sulla panchina della squadra biancoceleste fino al 2024. L’accordo dunque è stato finalmente trovato: ieri pomeriggio Inzaghi e il presidente Lotito si sono incontrarti a Villa San Sebastiano per discutere del contratto, in scadenza a giugno, e sono dunque riusciti a trovare una quadra. Stando alle ultime indiscrezioni, pare che l’incontro sia stato positivo fin dalle prime battute, nessun criticità o punto di conflitto tra i due, visti successivamente a cena anche in compagnia del ds Igli Tare: caso chiuso dunque in casa Lazio. Da aggiungere che Inzaghi ha rinnovato con la Lazio con un contratto da 2,2 milioni di euro a stagione più bonus.

INZAGHI RINNOVA CON LA LAZIO: NIENTE INTER PER SIMONE!

Dunque, manca solo la firma e l’ufficialità, ma per il rinnovo di contratto tra Simone Inzaghi e la Lazio è ormai tutto fatto. Tramonta di conseguenza, ormai in maniera definitiva l’ipotesi di calciomercato ventilata solo nelle ultime giornate, del possibile approdo del tecnico alla panchina dell’inter, appena lasciata libera da Antonio Conte. Contestualmente all’annuncio all’addio del tecnico pugliese, subito si era fatto avanti il nome di Inzaghi come possibile sostituto: la stessa società milanese si era fatta avanti con il piacentino  e solo ieri pomeriggio, l’agente di Inzaghi, Tullio Tinti era stato visto nella sede dell’Inter. Ma offerta alla mano, Inzaghi ha deciso di accettare la proposta fatta dalla Lazio, chiudendo dunque la vicenda che orami si stava trascinando da mesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA