IO TI CERCHERÒ/ Anticipazioni ultima puntata, diretta: ecco chi ha ucciso Ettore

- Hedda Hopper

Io ti Cercherò, diretta ultima puntata 26 ottobre: chi ha ucciso Ettore? Sapri e Gianni coinvolto, il primo muore e il secondo va in carcere. Ecco cosa è successo.

Valerio ed Ettore, protagonisti della fiction ‘Io ti cercherò’
Valerio ed Ettore, protagonisti della fiction ‘Io ti cercherò’

DIRETTA IO TI CERCHERÒ PUNTATA 26 OTTOBRE 2020: COMMENTO IN LIVE, FINALE DI STAGIONE

Il finale di Io ti cercherò è stato veramente molto emozionante, con Valerio che ha capito finalmente cosa è accaduto al figlio. Il fratello Gianni svela che non avrebbe mai permesso che potessero fare del male al ragazzo che ha visto crescere. Mentre i due discutono uno sparo colpisce Valerio, a tirarlo è il primo dirigente Sapri che svela come l’errore sia stato suo che come il figlio non sa stare zitto. L’uomo svela che quanto accaduto è stato necessario, perché Ettore non voleva rimanere in silenzio. Proprio mentre arriva la confessione viene ucciso da un colpo di pistola. Gianni, considerato colpevole, viene arrestato. Il ritorno a casa per Valerio è senza dubbio tramautico, ma almeno è riuscito a capire cosa è successo al figlio. Dopo diverso tempo lo vediamo arrivare al centro sociale frequentato dal figlio con Martina che fa un discorso di ricordo proprio per Ettore e in cui si parla del rapporto con la sua famiglia. Sicuramente è un racconto toccante che commuove Valerio, ma anche Sara presente pure lei per questo evento. É Valerio a salire sul palco per raccontare tutte le sue emozioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

VALERIO E SUO FIGLIO NEMICI

Valerio parla a ruota libera a Io ti cercherò con quella che era la fidanzata di suo figlio Ettore, tragicamente scomparso. Ha sottolineato alla ragazza di sentirsi in colpa per averlo trasformato in un nemico, lo vedeva come un ostacolo e come un qualcuno che si opponeva pesantemente al suo modo di vivere. Martina gli spiega però che Ettore era uguale a lui, pronto ad allontanarlo per via delle loro idee contrastanti. Valerio però non si perdona il fatto che il passo doveva farlo lui da padre, cercando di indirizzare il figlio indipendentemente dai loro punti di vista. Valerio farà poi una confessione molto spinosa a Sara, che ha voluto incontrare di notte per sfogarsi. Ha scoperto che Gianni è coinvolto, in qualche modo, nell’omicidio di suo figlio, questo perché ha fatto il nome di una persona della quale non poteva conoscere l’identità così a fondo. Cosa avrà davvero da nascondere Gianni? Cosa sarà mai accaduto quella sera quando Ettore ha perso la vita? Lo scopriremo sicuramente a fine puntata. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL RICORDO

Continuano le emozioni con Io ti cercherò che ci porta in un viaggio nel passato fatto dalla mente del protagonista, Valerio. Questi continua le indagini sulla morte del figlio, smosso anche da un rapporto non certo idilliaco tra i due. Abbiamo assistito all’agguato dell’uomo a un palazzo tra cui occupanti c’è anche Ettore. I due arrivano a un forte scontro verbale e quasi fisico con il ragazzo che non capisce il motivo per cui il padre preferisca difendere un “palazzinaro corrotto” rispetto al figlio. Valerio è irremovibile sul fatto che il suo lavoro è far rispettare la legge e decide così di farlo portare via da una volante con dei colleghi al suo interno. Ci troviamo poi anche di fronte a un ricordo di quella che era la fidanzata di Ettore stesso, un’uscita al cinema che regala agli autori la possibilità di far parlare il ragazzo deceduto in voice over e di confrontare la sua divisa con quella indossata dal padre, di due persone che vivono la stessa realtà ma che la interpretano in maniera nettamente diversa. (agg. di Matteo Fantozzi)

VALERIO DIVENTA NONNO

Io ti cercherò ci sta regalando ancora forti emozioni. Valerio si è voluto mettere contro la malavita organizzata, con Sara che comunque lo aveva in precedenza avvisato. Per il figlio però ha deciso di correre un rischio pur di portare avanti le indagini. Il giorno dopo da lontano si rende conto che ora sono molti contro di lui e che dovrà fare attenzione nel farsi scoprire. Inutile nascondere però che c’è anche una storia d’amore parallela con Valerio che ha ritrovato la strada del cuore di Sara, legando anche con la figlia piccola che aiuta a fare i compiti e alla quale regala anche delle cose. Sarà proprio la donna a specificargli: “Tu senza di me proprio niente“. La fidanzata di Ettore ci regala poi un grande colpo di scena, è incinta di dieci settimane e nonostante la madre la spinga verso l’aborto lei vorrebbe tenere il figlio. Proprio Valerio la convincerà a tenerlo, porgendole la sua spalla per piangere e allungandole la mano per farle sentire che c’è qualcuno disposto ad aiutarla. (agg. di Matteo Fantozzi)

CHI HA UCCISO ETTORE?

È iniziata l’ultima puntata di Io ti cercherò in onda in prima tv su Rai 1. Abbiamo ammirato un breve video, molto curato, che ci ha raccontato cosa è accaduto nell’arco di questa prima stagione che terminerà oggi. La domanda resta sempre la stessa: “Chi ha ucciso Ettore?”. Valerio continuerà a indagare sulla morte del figlio, convinto che sia impossibile pensare a un suicidio. Sono tanti i dettagli emersi e tanti altri emergeranno stasera. Quello che rimane il grande dubbio del pubblico, nonostante gli artisti che hanno preso parte alla miniserie siano stati chiari, è se ci sarà una conclusione e dunque una possibile conferma che la seconda stagione non si farà. Ciò che al momento appare lampante è che non siamo molto lontani a svelare quello che è stato il motore della serie, appunto la morte del giovane ragazzo. Se si parlerà di seconda stagione lo si farà con una nuova storia, ma nel caso si volesse tentare la strada del sequel gli sceneggiatori dovranno stare molto attenti a non commettere un clamoroso autogol. (agg. di Matteo Fantozzi)

IO TI CERCHERO’, ANTICIPAZIONI ULTIMA PUNTATA DI OGGI, 26 OTTOBRE

La lunga corsa in compagnia di Alessandro Gassman nei panni di Valerio Frediani sta per concludersi. Oggi, 26 ottobre, su Rai1 andrà in onda l’ultima puntata di Io ti Cercherò, la fiction che ha portato l’attore sul piccolo schermo in attesa de I Bastardi di Pizzofalcone in onda la prossima primavera, salvo nuovi imprevisti dovuti alla pandemia in corso. Al suo fianco questa volta c’è stata un’ottima Maya Sansa nei panni di Sara, la donna che ha voluto schierarsi dalla parte di Valerio per scoprire la verità sulla morte di Ettore Frediani, suo figlio. Quello che sembrava essere stato un suicidio, alla fine si è rivelata non solo un omicidio ma anche un conseguente modo di insabbiare tutto per nascondere la verità, ma perché?

La verità sulla morte di Ettore e quello che ha portato al suo omicidio, potrebbe essere finalmente rivelata questa sera quando la serie tornerà in onda nel prime time di Rai1 con gli ultimi due episodi dal titolo ‘Due padri’ e ‘Le divise’ in cui Valerio continuerà le sue indagini insieme a Sara e alla fidanzata di Ettore, Martina (Zoe Tavarelli).

CHI HA UCCISO ETTORE IN IO TI CERCHERO’?

Ma cosa succederà negli ultimi episodi di Io ti Cercherò, Valerio si spingerà ancora oltre per scoprire la verità puntando il capo piazza di Ostia cercando di rapinarlo per riuscire ad incontrare i suoi superiori. Grazie ad un GPS procurato da Sara, riesce a localizzarlo e seguirlo fino all’Eur dove incontra due loschi figuri a bordo di una berlina scura che, secondo quanto si evince dai dati in loro possesso, sembra appartenere all’avvocato calabrese Giuseppe La Gioia, amministratore dell’ormai famosa società di sicurezza privata legata alla morte di Ettore e, dopo questo incontro, anche al clan di Ostia.

La situazione per loro si fa sempre più pericolosa soprattutto quando Valerio scopre che qualcuno che gli è molto vicino ha mentito e sa molte più cose di quante gliene ha riferito. Forse a tradirlo sarà proprio la sua Sara o la fidanzata di suo figlio? Intanto, Martina lo allieta con una dolce notizia. Questo lo farà desistere dalle sue indagini? Siamo sicuri di no visto che il pubblico spera di assistere al finale per scoprie la verità sulla morte di Ettore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA