Ippocrate, Rai 3/ Nel cast del film lo straordinario Vincent Lacoste

- Matteo Fantozzi

Ippocrate in onda su Rai 3 oggi, 10 agosto, dalle 21:20. Nel cast Vincent Lacoste, Reda Kateb, Felix Moati. Curiosità sul film.

coverlg home 640x300
Ippocatre

Il principale protagonista di Ippocrate è il giovane attore francese Vincent Lacoste nato a Parigi il 3 luglio luglio del 1993. La sua carriera nel mondo dello spettacolo ed in particolar modo di quello della recitazione è iniziata nel 2009 quando aveva da poco compiuto 15 anni e venne scelto come protagonista del celebre film Il primo bacio il che gli permise peraltro di ottenere numerosi riconoscimenti tra cui anche la candidatura al premio Cesar. Nonostante la giovane età ha già partecipato alle riprese di diversi film di rilevanza anche internazionale tra cui Asterix & Obelix al servizio di sua maestà, Eden, Tutti gli uomini di Victoria, Quel giorno d’estate, L’hotel degli amori smarriti, The French Dispatch e Journal d’une femme de chambre. Giovane e talentuoso dunque viene considerato in patria uno dei degni eredi di tantissimi artisti importanti che hanno avuto una storia importante partendo dalla Francia e arrivando in tutto il mondo.

Come seguire il film in streaming

Ippocrate è “un racconto di formazione in corsia articolato con grande disinvoltura e attraverso una messa in scena da considerarsi funzionale”. Marzia Gandolfi premia il film con tre stellette su cinque su MyMovies: “Figlio dei Lumiere e di Ippocrate Thomas Lilti passa in rassegna al cinema le disfunzioni strutturali dell’istituzione ospedaliera francese con macchinari obsoleti e mancanza di personale e mezzi“. Interessante è anche il punto di vista di Roberto Nepoti che su La Repubblica specifica: “Nella maggior parte di noi spettatori l’immaginario su dottori ed ospedali è stato colonizzato dalle serie televisive americane. Come Dottor House che Ippocrate di Thomas Lilti si diverte a prendere in giro in una scena. Se lo può permettere perché conosce bene la medicina avendola esercitata“. Ippocrate va in onda stasera, clicca qui per il video del trailer. Potremo seguirlo in diretta streaming su Rai Play, cliccando qui.

Info e orario del film

Ippocrate va in onda su Rai 3 per la prima serata di oggi, lunedì 10 agosto, a partire dalle ore 21:20. Si tratta di una pellicola realizzata in Francia nel 2014 da diverse case cinematografiche con la regia affidata a Thomas Liti mentre il soggetto e la sceneggiatura hanno visto il regista collaborare con Pierre Chosson, Baya Kasmi, Julien Lilti e Khalladi Sherazade. Il montaggio è stato inseguito da Christel Dewynter, la fotografia è stata curata da Nicolas Gaurin e nel cast sono presenti Vincent Lacoste, Reda Kateb, Felix Moati, Jacques Gamblin e Felix Moati.

Ippocrate, la trama del film

In Ippocrate viene raccontata la storia di un giovane medico di nome Benjamin il quale sta completando la propria formazione professionale ed in particolar modo deve sostenere il necessario tirocinio collaborando purtroppo con suo padre. Quella che inizialmente sembra poter essere una ottima opportunità e soprattutto un motivo di facilitazione, in realtà si dimostrerà un problema di non poco conto. Il giovane medico si renderà conto di come l’esperienza all’interno di un vero ospedale richieda maggiore propensione al sacrificio e soprattutto capacità di gestire e sopportare delle situazioni al limite del drammatico. Si renderà conto come la vita reale sia ben differente da quelle patologie che lui aveva soltanto studiato sui testi di scuola senza tuttavia capirne la portata dal punto di vista emotivo. Durante questa esperienza all’interno dell’ospedale, fa la conoscenza di un collega medico che arriva direttamente dall’Algeria.

I due dovranno affrontare diverse esperienze che segneranno profondamente il loro modo di fare ed in particolar modo una notte nella zona del Pronto Soccorso dovranno dare supporto ad un senzatetto che presenta dei forti dolori addominali. I due giovani medici dovrebbero effettuare una procedura standard con l’utilizzo di alcuni dispositivi che tuttavia non funzionano in maniera corretta, il che induce a prescrivere dei semplici farmaci analgesici. Dopo aver terminato il loro turno ritorneranno nuovamente a lavorare e si renderanno conto che nel frattempo quel senzatetto è deceduto.

Naturalmente ci sarà una indagine interna durante la quale la responsabile del servizio chiede al giovane medico di mentire sul fatto che i dispositivi non funzionassero in maniera corretta il che non ha permesso di valutare lo stato di salute del paziente in maniera ottimale. Insomma, questa sua esperienza nel mondo medico inizierà decisamente in maniera pessima.

Video, il trailer di Ippocatre



© RIPRODUZIONE RISERVATA