Isabella Ragonese, ex fidanzato e gossip / “Non mi piacciono le dipendenze”

- Ilaria Macchi

Isabella Ragonese è stata legata a lungo a Samuel dei Subsonica, da allora i gossip su di lei sono praticamente inesistente: lei pensa al lavoro.

isabella ragonese 2019 film 640x300
Tutto il giorno davanti

Avere raggiunto un traguardo importante come i 40 anni di età ha reso Isabella Ragonese, anche se non ce n’era certamente bisogno, ancora più sicura delle sue capacità. Non a caso, è una delle attrici più ricercate del momento, che sta vivendo un momento d’oro a livello professionale: dopo “Il Re”, serie Sky di cui è stata protagonista e il ruolo di Letizia Ruggeri in “Yara (disponibile su Netflix), l’artista siciliana si prepara a vestire i panni della fotografa Letizia Battaglia nella fiction Rai “Solo per passione“.

I gossip che la riguardano sono praticamente pari a zero, così come le possibilità di vederla in dolce compagnia. Almeno per ora lei preferisce concentrarsi sul lavoro, che le sta regalando importanti soddisfazioni. Il tempo per tornare a innamorarsi dopo la fine della sua relazione con Samuel potrebbe non essere così lontano.

Isabella Ragonese: dall’ex fidanzato a oggi

A differenza di altre colleghe, Isabella non ama i social ed è così praticamente impossibile sapere qualcosa della sua vita privata. La sua relazione con il frontman dei Subsonica è finita da tempo e senza troppi traumi da entrambe le parti, ma almeno per ora non sembra esserci un uomo al suo fianco. Essere innamorata per lei è importante ma non fondamentale: “Penso che l’amore per tutta la vita sia per pochi, pochi eletti. Cresciamo con l’idea che la normalità sia stare a lungo con una persona; in realtà bisogna essere un po’ artisti dell’amore per riuscire a tenere insieme un rapporto per tanto tempo – aveva detto in un’intervista -. Mi sono innamorata spesso, e l’ho fatto di uomini sempre molto diversi tra loro. Penso che questa sia una cosa di noi donne, per cui amare è anche un’esplorazione, un apprendimento. Ti innamori di qualcuno che ti aiuterà a scoprire qualcosa di cui in quel momento hai bisogno, o paura. Crescendo ho capito, però, che non mi piacciono le dipendenze. Se dipendi da qualcuno non vedi più la persona, ma il bisogno. Non mi piace che gli altri diventino i miei punti di riferimento: è una responsabilità troppo grossa da mettere sulle spalle di qualcuno”

Qualche anno fa lei aveva parlato del suo desiderio di essere mamma, pur sottolineando come questo passo non fosse così imprescindibile per lei: “Certo che lo desidero – aveva detto in un’intervista a ‘Vanity Fair -. Ma lo vorrei solo se avvenisse spontaneamente. Vorrei riuscire a non sentirmi una donna finita se non dovesse capitare. Vedremo la vita dove mi porterà, bisogna accettare quello che arriva, volere a tutti i costi una cosa non mi appartiene”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA