ISABELLA ROSSELLINI/ “Ho fatto il vaccino, nessun effetto: anche in America ritardi”

- Jacopo D'Antuono

Isabella Rossellini tra gli ospiti di Mara Venier, oggi domenica 24 gennaio, nella nuova puntata di Domenica In. L’attrice si è vaccinata contro il Covid

isabella rossellini domenica in 640x300
Isabella Rossellini, Domenica In

Isabella Rossellini è tra coloro che è riuscita a vaccinarsi nei giorni scorsi. In collegamento dall’America oggi a Domenica In ha spiegato al pubblico di Rai1: “Non ho avuto alcun effetto secondario dopo il vaccino ma solo con un piccolo mal di testa. Mi sono vaccinata il 19 gennaio. Il vaccino è semplicissimo, non fa male, non brucia”, ha commentato. Quindi ha raccontato nei dettagli come si è svolta la prenotazione online e la vaccinazione vera e propria, che la stessa ha eseguito in una scuola.

Il 21 febbraio dovrà fare il richiamo, dunque la seconda dose esattamente dopo 28 giorni: “Anche noi in America abbiamo avuto simili problemi”, ha aggiunto, rispetto ai ritardi nelle vaccinazioni. “Le persone vaccinate sono meno del previsto”, ha spiegato. La Rossellini si è detta fortunata e riconoscente per essere riuscita a vaccinarsi grazie all’aiuto di tutti, anche del nostro governo. Isabella ha confermato che anche in America è tutto gratuito, “pagarlo è contro i principi qui. Io ho ricevuto una mail del mio dottore, mi sono prenotato online ed ho preso l’appuntamento. Adesso stanno cercando di fare la distribuzione dei vaccini anche nelle farmacie”, ha aggiunto. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Isabella Rossellini ospite di Domenica In

C’è anche Isabella Rossellini tra gli ospiti di Mara Venier, oggi domenica 24 gennaio, nella nuova puntata di Domenica In. L’attrice e modella italiana naturalizzata statunitense si racconta ai microfoni della conduttrice di casa Rai, in un’intervista tra passato, presente e futuro. Recentemente la showgirl aveva rilasciato delle dichiarazioni al The Guardian, soffermandosi sull’importanza e sui lati positivi della generazione over 60, della quale fa parte.

La figlia di Ingrid Bergman e di Roberto Rossellini aveva candidamente ammesso di apprezzare l’invecchiamento, considerandolo portatore di felicità. “Si diventa più grassi e compaiono più rughe, e questo non è tanto bello, ma c’è una libertà che viene con l’età”, si legge nell’intervista riportata da Vanity Fair lo scorso ottobre. “Libertà significa fare ciò che voglio adesso perché presto sarò morta”.

Isabella Rossellini, l’ultima possibilità di fare ciò che interessa di più

Isabella Rossellini non vuole fare drammi. Il passare degli anni e l’invecchiamento sono una naturale conseguenza del tempo. La sessantottenne vuole vedere il bicchiere mezzo pieno ed è con questo approccio che vive la sua età: “C’è una serenità che arriva con gli anni. Ho avuto la carriera, buona o cattiva, ho fatto del mio meglio, e ora continuo a fare quello che mi interessa di più”.

La Rossellini si dice dispiaciuta quando vede amici e conoscenti deprimersi per la bellezza perduta. Ma anche di capirli. A suo dire sarebbe il caso di apprendere nuove cose, di dare spazio alla curiosità e all’essere creativi. “Ho visto amiche attrici diventare depresse per aver perso la loro bellezza”, racconta. “Nessuno le chiamava più per lavorare. Lo stesso è accaduto a me ma lo studio mi ha salvato dalla depressione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA