Italia Cina basket, Universiadi 2019/ Risultato 95-83: bella vittoria azzurra!

- Michela Colombo

Diretta Italia Cina: info streaming video e tv della partita di basket maschile, valida per il tabellone dei piazzamenti dal 9 al 12^ posto alle Universiadi 2019 di Napoli.

Pallone_basket_lapresse_2017
Diretta Usa Ucraina, Universiadi 2019 Napoli (LaPresse)

ITALIA CINA (RISULTATO FINALE 95-83)

Italia Cina 95-83: arriva una bella vittoria per gli azzurri del basket alle Universiadi 2019, anche se questo successo conta ormai solamente per i piazzamenti dal nono posto in giù. Primo quarto molto equilibrato, tanto che al decimo minuto il punteggio era di 23-22 in favore degli azzurri. L’Italia poi ha saputo allungare nel corso del secondo quarto, con un parziale di 27-16 che ha portato al risultato di 50-38 per i padroni di casa all’intervallo lungo. La pratica Cina tuttavia non era ancora chiusa, perché nel terzo quarto gli asiatici hanno reagito ottenendo un parziale di 19-28 che ha portato a un punteggio di 69-66 al 30’ minuto, rimettendo tutto in discussione. L’ultimo quarto però è stato nuovamente di marca azzurra, con un parziale di 26-17 per l’Italia che ci ha portati a una vittoria con ben dodici lunghezze di scarto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA CINA: SI GIOCA

Si accende la diretta di Italia Cina, match di basket maschile per le Universiadi 2019 di Napoli, dove però gli azzurri come detto si sfideranno solo per i piazzamenti oltre al nona casella finale. Come detto prima decisiva per il destino dei nostri beniamini è stata la sconfitta rimediata solo pochi giorni fa contro la Germania e che lo stesso coach Paccariè ha commentato così: “Contro la fisicità dei tedeschi dovevamo avere corsa, velocità, ritmo. E ci siamo riusciti per tutto il primo tempo e quasi tutto il terzo periodo. Ma questo tipo di gioco costa fatica. Il tentativo di ruotare il quintetto ha funzionato a sprazzi. Ma ripeto, se una squadra come la Germania tira, sbaglia, e prende tre/quattro rimbalzi offensivi e segna, vuol dire che tira con il 100%. Mi tolgo il cappello per l’impegno e l’abnegazione che hanno avuto tutti i ragazzi. Capitare in questo Girone, con Canada e Germania, e in caso di passaggio incontrare USA e Ucraina, non può essere certo definito un sorteggio benevolo”. Insomma in ogni caso i nostri azzurri hanno convinto gli addetti ai lavori: ora però l’avventura non è ancora finita ed è tempo di dare la parola al campo. Si gioca!

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Oggi si accenderà la diretta dal parquet del Pala Del Mauro di Avellino la sfida tra Italia e Cina, atteso incontro di basket maschile per le Universiadi 2019 di Napoli, con palla a due già messo in programma per le ore 10,30. Nuovo appuntamento quindi con la delegazione azzurra della pallacanestro in questa magnifica 30^ edizione della manifestazione riservata agli atleti universitari che già tante gioie ci ha regalato. Successi quindi e medaglie che però non sono arrivati da questa particolare disciplina dove i nostri beniamini solo pochi giorni fa hanno mancato la qualificazione al tabellone finale, con la sconfitta rimediata col risultato di 81-67 dalla Germania. Ecco quindi che con la diretta tra Italia e Cina i ragazzi di coach Paccariè di fatto saranno ancora in campo ma per giocarsi i piazzamenti dal nono al dodicesimo gradino, e pure contro la Cina che non ha raccolto anche lei grandi soddisfazioni in questa prima parte del torneo. Una annotazione per chi volesse seguire il match è che non sarà disponibile una vera e propria diretta tv di Italia Cina, al massimo delle finestre durante i collegamenti Rai, mentre lo streaming ufficiale delle Universiadi 2019 sarà disponibile solo le per le partite della fase finale.

ITALIA CINA BASKET UNIVERSIADI 2019: I PRECEDENTI

Come detto prima, la sfida di quest’oggi tra Italia e Cina, in diretta dal parquet di Avellino sarà valida solo per i piazzamenti dal 9 al 12^ gradino nel tabellone del basket maschile alle Universiadi 2019. La sfida di oggi quindi benchè non si tratti comunque di un impegno di prestigio, visto la mancata qualificazione al tabellone ufficiale, sarà comunque un banco di prova importante: sarebbe infatti sempre meglio chiudere da nona che da fanalino di coda. In effetti però per ora la selezione azzurra di coach Paccariè non è stata molto fortunata e lo abbiamo ben visto nel girone D che i nostri beniamini hanno chiuso alla terza piazza con solo 4 punti e con un successo con la Norvegia e ben due KO con Canada e Germania. Ancor peggio però è andata alla Cina fanalino di coda del girone C: gli asiatici infatti hanno chiuso la fase con solo tre punti e tre cocenti sconfitte con Finlandia, Ucraina e Stati Uniti. Visto il contesto non ci resta che dare la parola al campo, si gioca!

© RIPRODUZIONE RISERVATA