Iva Zanicchi, i flirt: da Alberto Sordi a Richard Burton/ “Mi guardava le tet*e”

- Jacopo D'Antuono

Tutti i flirt di Iva Zanicchi: da Alberto Sordi a Richard Burton. “Erano bei tempi. Adesso alla mia età dico: potevo proprio andarci..”.

iva zanicchi isola dei famosi 640x300
Iva Zanicchi all'Isola dei Famosi

Iva Zanicchi si apre a Gerry Scotti, in un’intervista che il co-conduttore di D’Iva realizza durante la diretta della seconda puntata. Si parla di grandi amori, ma anche di flirt e storie che non sono mai sbocciate. La showgirl menziona due grandi personaggi del mondo dello spettacolo e del cinema: da Alberto Sordi a Richard Burton, famoso attore britannico, sette volte candidato candidatura all’Oscar come miglior attore, senza mai aggiudicarsi il premio. Sull’iconico attore romano, dice: “Alberto Sordi? Ricordo che mi buttò sul letto e dissi: io ci sto. Ma mi sono ricordata che avevo una bambina a casa”, spiega Iva.

Iva Zanicchi, aneddoto su Richard Burton: “Mi arrivava all’ombelico”

“Sono uscita e con una scusa mi sono fatta accompagnare a casa dall’autista. Poi gli dissi ad Alberto che una mia zia stava male. Lui mi disse: Iva, non sai che ti sei persa. Quella zia li l’ho fatta morire almeno venti volte”, ricorda divertita la showgirl.

Richard Burton invece la affascinò per i suoi glaciali ed uno sguardo seducente. “Ma quando lo incontrai mi accorsi che mi arrivava all’ombelico. Però fu bellissimo. Abbiamo una fotografia con Sophia Loren e Walter Chiari e lui cosa guardava…le mie te*te. Voleva far credere a Walter che mi portava via. Bei tempi. Adesso alla mia età dico: potevo proprio andarci”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA