IVANA SPAGNA/ “Oggi non sono una donna serena. Sono tormentata, soffro…”

- Hedda Hopper

Ivana Spagna ospite a Verissimo per raccontare la sua vita e la sua carriera tra aborto in tour e tentato suicidio, gioie e dolori ma…

Ivana Spagna 640x300
Ivana Spagna a Vieni da me

Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, Ivana Spagna racconta alcuni momenti drammatici della sua vita, come la morte della sua mamma. “Per il mio dolore non potevo formare tutti, quindi sono andata a cantare. – racconta in studio – La sera, poi, da sola urlavo nella mia camera d’albergo.” Per quel dolore però “Sono anche arrivata a pensare di chiudere tutto, finirla. Ero lucida, ho anche pulito tutto perché pensavo a quando poi sarebbero entrati in casa.” ammette, un’idea fortunatamente poi abbandonata. Alla domanda della Toffanin “Sei serena oggi?”, Spagna rivela “Non sono una donna serena, non so cosa sia la serenità e da tanti anni. Sono sempre tormentata, io sto male, piango, faccio fatica a dormire, forse sono matta, non lo so, ma soffro tutto troppo.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

Ivana Spagna, tra drammi e successo

Dal matrimonio di una settimana ad un aborto nel bel mezzo di uno dei suoi tour, quello che possiamo dire di Ivana Spagna è sicuramente che non nella sua vita non è mancato proprio niente. Dalle emozioni più grandi ai dolori lancinanti e immensi e oggi tutto questo mix, unito alla sua voce esplosiva e alla sua dolcezza, saranno protagonisti di Verissimo. Nel salotto di Silvia Toffanin, l’artista si racconterà tra gli alti e bassi della sua vita ripercorrendo la sua folle carriera ma anche la sua vita privata. Classe 1954, Ivana Spagna ha compiuto 66 anni lo scorso dicembre, e adesso si prepara ad affrontare alla grande la seconda parte della sua vita. Per chi non la conoscesse ancora, Ivana Spagna è una delle regine della musica di fine anni ’80 e anni ’90, arrivando alla notorietà con Easy Lady, successo e tormentone in diversi Paesi, e sfondando con Call Me che arriva al secondo posto della classifica britannica. Ha all’attivo 10 milioni di dischi venduti e anche una serie di vittorie e riconoscimenti che l’hanno portata sul tetto della nostra musica. Nella prima metà degli anni ’90 poi arriva la svolta con la partecipazione a Sanremo e il passaggio a canzoni più melodiche lasciando il pop.

Ivana Spagna dall’aborto spontaneo in tour al tentato suicidio, una vita di gioie e dolori ma…

Anche la sua vita privata è stata un susseguirsi di scelte molto spesso fatte di pancia. Nel 1992, sposa il modello e arrangiatore francese Patrick Debort, dopo otto anni insieme ma le nozze durano solo una settimana. Nella sua vita arriva poi Ugo con il quale passa quindici anni della sua vita salvo poi dirsi addio dopo un periodo di alta tensione. A Vanity Fair ha confessato di essere rimasta incinta agli inizi degli anni Novanta ma di aver avuto un aborto spontaneo alla soglia dei quattro mesi mentre era in tour. In seguito non ha mai avuto figli. Ma la vita di Ivana Spagna non si ferma solo a questo e oggi avremo modo di scoprire qualcosa di più durante l’intervista a Silvia Toffanin in cui potrebbe tornare a parlare della morte della madre e del tentato suicidio proprio per scappare a quell’enorme dolore. Per fortuna le cose sono andate diversamente e proprio lei ha trovato la forza di farcela grazie al suo gatto, almeno secondo il suo racconto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA