J-Ax/ “Ero schiavo della droga, cocaina merd* assoluta: l’ho scampata per un pelo…”

- Emanuela Longo

J-Ax ed il dramma della droga: la dipendenza dalla cocaina, salvato grazie all’incontro con la donna poi diventata sua moglie Elaina Coker

J-Ax Matteo Salvini
J-Ax (Foto: Instagram)

Anche J-Ax ha vissuto un periodo della sua vita molto buio legato alla dipendenza dalle droghe. Il suo nome entrerà prepotentemente nella nuova puntata del programma Verissimo nel corso dell’ospitata di Francesco Sarcina. I due hanno affrontato la medesima lotta e J-Ax è stato fondamentale nel percorso di rinascita intrapreso dal leader de Le Vibrazioni. Era il 2017 quando il celebre rapper parlò del dramma della dipendenza in una sua intervista al Corriere della Sera. Anche lui, come l’amico Sarcina, aveva scelto di parlarne nella sua autobiografia in cui scriveva: “Mi ubriacavo per calmarmi dalla cocaina”. Tutto ebbe inizio con la famosa “discesa” che fece seguito al grande successo di “Così com’è”: “Quand’è iniziata la discesa, mi sono ritratto nell’alcol e nella cocaina. Sono diventato un drogato. E drogarsi è come chiedere un po’ di pace alla morte”, aveva detto nell’intervista al quotidiano.

A soli 29 anni J-Ax sentiva di aver vissuto già mille vite: “Mi sentivo vecchio. E mi devastavo”, ha ammesso. A farlo rinascere e soprattutto a permettergli di uscire dal tunnel della droga ci ha pensato la moglie Elaina Coker. “Grazie all’incontro con la donna che ora è mia moglie. Lei è americana ma ci siamo conosciuti a Milano, a una cena. Ho cominciato a uscire solo per vederla. Abbiamo cercato emozioni lontano dalla droga”, ha raccontato.

J-AX ED I PROBLEMI CON LA DROGA

Se per Francesco Sarcina sarebbe stata una donna a farlo cadere nel tunnel della droga, nel caso di J-Ax le cose sono andate in maniera differente, poichè proprio la donna che poi è diventata la sua dolce metà lo ha tirato fuori da quel periodo buio. Provare forti emozioni, come il bungee-jumping ed il lancio con il paracadute ha contribuito in J-Ax a tenerlo lontano dalla droga anche se, nell’intervista di qualche anno fa ha ammesso: “Fumo un po’ d’erba ogni tanto”. Il rapper non crede alla teoria secondo la quale si passa dalle canne agli stupefacenti: “Alla cocaina e all’eroina si arriva attraverso l’alcol. Infatti non bevo più”, ha commentato. In una intervista a Le Iene, il rapper aveva parlato apertamente della sua esperienza con la cocaina: “Se mio figlio un giorno mi dicesse che ha provato la cocaina gli direi che è la merd* assoluta, io posso dirlo, perché l’ho scampata per un pelo. Gli racconterei tutto quello che ho dovuto passare per colpa di quella schifezza”, aveva detto. J-Ax in quella occasione aveva elencato tutti gli effetti nefasti che la cocaina aveva avuto su di lui, concludendo poi con parole crude ma più che mai veritiere: “diventi un tossico e non te ne frega più niente di nessuno”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA