J-Ax “Pronto a pazzia”/ “Chitarra in testa a Salvini?”, lui “No, povera chitarra!”

- Davide Giancristofaro Alberti

J-Ax ha spiegato attraverso la propria pagina Instagram di essere pronto a compiere una pazzia. Qualcuno gli suggerisce di spaccare una chitarra in testa a Salvini…

jax_rapper_alessandro_aleotti_lapresse
J-Ax, al secolo Alessandro Aleotti (LaPresse)

Si è sfogato il rapper milanese J-Ax. Attraverso la propria pagina Instagram, Alessandro Aelotti (vero nome di J-Ax) ha esternato la propria rabbia per via delle numerose scene di movida incontrollata giunte in questi giorni da ogni parte dell’Italia, nonostante il coronavirus sia ancora vivo e vegeto e ogni giorni provochi centinaia di nuovi infetti, con l’aggiunta di vittime. “Ho deciso di sfogarmi…”, inizia il 48enne artista che poi aggiunge sulla propria pagina social, rivolgendosi ad un pubblico immaginario, ma parlando direttamente con i propri follower: “Guardando alcune foto /story sui social di varie movide/apericene/feste sembra che per molti quello che abbiamo passato sia stato solo un brutto sogno, io invece ho ancora dentro tanta rabbia e paura”. Tanti infatti i locali stracolmi di gente, ma soprattutto, numerose le persone che hanno smesso di indossare le mascherine a protezione di bocca e naso, e soprattutto, che non rispettano le basilari regole del distanziamento sociale per evitare assembramenti che potrebbero essere dannosi.

J-AX: TRASFORMERO’ LA POSITIVITA’ IN NEGATIVITÀ”

“Come sempre – ha proseguito J-Ax nel suo sfogo – ho deciso di trasformare la negatività in positività attraverso la musica”. Ed ecco cosa farà il cantante per “protesta”: “Quest’estate non mi vedrete postare foto in spiaggia con il cocktail in mano perché ho deciso di rimanere in città a fare quello che rimandavo da troppo tempo”. Che cosa sarà mai? J-Ax non anticipa nulla ma aggiunge che sarà “Una pazzia. Fuori moda, fuori tempo massimo, fuori dai giochi. Insomma fuori e basta”. Quindi il cantante conclude il suo intervento scrivendo: “Non spoilero nulla vi dico solo una cosa…. #RapNRoll. Only for true fans”. I suoi seguaci si sono quindi scatenati nel cercare di scoprire quale sarà questa pazzia a cui vorrà dare vita J-Ax e fra i tanti che hanno lasciato dei commenti anche i noti Djs From Mars, duo di disk jockey molto noti nel loro ambiente; questi hanno ipotizzato sull’ipotetica pazzia di Alessandro: “Spaccare una chitarra in testa a Salvini”. Ma J-Ax con la battuta sempre pronta e con la grande ironia che da sempre lo contraddistingue, ha replicato: “No dai, povera chitarra”, con l’aggiunta di un’emoticon che ride.

© RIPRODUZIONE RISERVATA