J-Ax ‘Una voglia assurda’ nuovo singolo/ Video “Possiamo tornare a ridere e baciarci”

- Stella Dibenedetto

Una voglia assurda è il nuovo singolo con cui J-Ax invita tutti ad avere “una voglia assurda di riprendersi ciò che ci è stato tolto”.

J.Ax
Il rapper J-Ax

Una voglia assurda, il nuovo singolo di J-Ax esce oggi, venerdì 29 maggio. Con 25 anni di carriera alle spalle, 15 album e 56 dischi di platino, J-Ax si appresta a diventare la colonna sonora degli italiani anche nell’estate 2020 che avrà sicuramente un sapore particolare rispetto alle scorse estati a causa della pandemia. Con “Una voglia assurda” l’artista vuole trasmettere ai suoi fan la voglia di ricominciare a combattere per riprendersi tutto ciò che gli è stato tolto dal coronavirus. “Possiamo tornare a ridere, giocare, baciarci. A vivere. E io voglio farlo anche più intensamente di prima”, scrive su Instagram. Un inno positivo quello creato da Ax che vuole far cantare e ballare gli italiani con il suo stile e le sue rime inconfondibili anche in un’estate in cui il divertimento dovrà fare i conti con il distanziamento sociale.

UNA VOGLIA ASSURDA, IL NUOVO SINGOLO CON CUI J-AX CANTA LA VOGLIA DI RICOMINCIARE

Prodotto dagli hitmaker Takagi & Ketra, il nuovo singolo “Una voglia assurda” è un inno alla voglia di ricominciare di tutti dopo il lockdown. J-Ax, dopo le giornate trascorse in casa tra dirette social, film e serie tv, attraverso un ritmo trascinante canta la voglia di tornare a ballare, di tornare ad uscire e di tornare a fare festa. Desideri che, per il momento, non possono essere soddisfatti totalmente, ma che Ax spera che possano tornare ad essere delle attività quotidiane come quando tutto si dava per scontato. “E se potessi andare al mare ora sopporterei tutto/ anche quelli con il salvagente a fenicottero. Ho una voglia assurda di stare tra la gente, urlare come in curva, cantare Acqua Azzurra, nudi, in riva al mare, perdere un po’ la testa, stare in strada a ballare”, canta Ax che dà voce alla voglia di tornare alla normalità che hanno tutti in questo particolare periodo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA