Jane Fonda/ “Basta sess*: ho un’età e non ho tempo, Covid? Dono di Dio alla sinistra”

- Emanuela Longo

Jane Fonda dice basta al sess* a quasi 83 anni. Fanno discutere le sue parole sul Covid che lo definisce un vero e proprio dono di Dio alla sinistra statunitense

jane fonda youtube 640x300
Jane Fonda

Jane Fonda, a quasi 83 anni (li compirà il prossimo dicembre), ha deciso di dire definitivamente basta al sesso. Di recente la celebre attrice e produttrice è tornata a parlare di sessualità dopo averlo già fatto nel 2015 ospite di Che tempo che fa, in occasione di una lunga intervista. Questa domenica Fonda farà ritorno proprio nel programma condotto da Fabio Fazio dove probabilmente approfondirà l’argomento. Se cinque anni fa, però, l’attrice aveva rivelato: “Senza sesso sarei triste, ma se non ci sarà più andrà bene comunque”, adesso pare abbia deciso di chiudere definitivamente con l’attività sotto le lenzuola. All’epoca aveva 77 anni ed era legata sentimentalmente al produttore Richard Perry. Oggi, cinque anni dopo quelle dichiarazioni, la visione di Jane Fonda sull’intimità sembra essere del tutto cambiata, almeno stando alle nuove dichiarazioni rilasciate al The Elle Show: “Ho una certa età, non ho tempo e devo dire che ne ho già fatto tanto in passato”, ha ironizzato. In questo momento, stando a quanto dichiarato da lei stessa, al momento Jane Fonda non sentirebbe affatto il bisogno di fare sesso: “sono anche molto occupata”, ha aggiunto. E nel corso della medesima intervista ha anche smentito la conduttrice che in modo provocatorio le ha chiesto se il segreto della sua bellezza non fosse legato proprio al sesso sfrenato.

JANE FONDA, LE SUE PAROLE SUL COVID

La star di Hollywood, Jane Fonda, oltre a portare avanti la sua carriera cinematografica è anche una attivista, ruolo che negli ultimi tempi l’ha vista protagonista tanto da essere arrestata per ben quattro volte per aver partecipato a manifestazioni ambientaliste ma anche per essere scesa in strada a favore del movimento Black Lives Matter. Di recente, come riferisce MoviePlayer.it ha anche parlato di Coronavirus definendolo come una sorta di dono di Dio per la sinistra statunitense in quanto la pandemia, a suo dire, potrebbe aver fatto aprire gli occhi a molti americani svelando il vero volto di Donald Trump e favorendo così la possibile vittoria di Joe Biden alle prossime elezioni. Dichiaratamente di estrema sinistra, Fonda è impegnata in prima linea a sostegno del candidato democratico ed in un video pubblicato dal Washington Free Beacon ha dichiarato: “Penso che il COVID sia il dono di Dio per la sinistra. È una cosa terribile da dire. Penso che sia stata una cosa molto difficile da sopportare, ma ha strappato via il cerotto su chi è [Trump] e su cosa rappresenta e cosa viene fatto alla classe media e alle persone che lavorano in questo paese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA