Jannik Sinner ha battuto David Goffin/ Show all’ATP Rotterdam 2020: top 10 ko

- Carmine Massimo Balsamo

Grandissima prova di Jannik Sinner all’ATP Rotterdam 2020: il 18enne ha sconfitto David Goffin in due set, ora punta alla Top 50.

Jannik Sinner
Diretta Sinner Medvedev, 2° turno Atp Marsiglia 2020 (Foto LaPresse)

Continua l’ottimo periodo di Jannik Sinner: il giovane tennista di San Candido vola ai quarti di finale dell'”ABN AMRO World Tennis Tournament”, torneo ATP 500 di Rotterdam grazie alla vittoria ottenuta in due set (7-6, 7-5) contro David Goffin. Un altro record infranto dal 18enne nostrano: è la prima volta che sconfigge un collega tra i primi dieci del ranking ATP, il belga infatti è il numero 10 al mondo. Una gara di qualità e intensità per l’altoatesino, dettaglio non scontato data la recente inattività: ricordiamo infatti che Sinner ha superato il primo turno senza giocare a causa del ritiro – causa infortunio – del moldavo Albot. Ora per Sinner c’è la sfida contro Pablo Carreno Busta, numero 30 del mondo: sarà una “prima”, i due non si sono mai affrontati prima in carriera.

JANNIK SINNER SHOW CONTRO DAVID GOFFIN

La sfida tra Jannik Sinner e David Goffin è stata molto equilibrata, iniziata in salita per il talento nostrano: dopo aver perso il servizio però è riuscito subito a pareggiare i conti, dovendo comunque far fronte al talento del collega belga. Sinner ha sfoderato alcuni colpi da campione che hanno mandato in estasi il pubblico olandese, che ha potuto constatare da vicino la crescita esponenziale del tennista, che si è imposto dopo 2 ore esatte di partite. Attuale numero 79 del ranking ATP, Sinner – vincitore dell’ATP Next Gen 2019 – ora punta a centrare un altro obiettivo: entrare a far parte della Top 50, traguardo tutt’altro che scontato per un giovanissimo classe 2001…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA