Jeff Bezos, patrimonio da 200 mld di dollari: primo nella storia/ Ecco i più ricchi

- Davide Giancristofaro Alberti

Jeff Bezos è l’uomo più ricco al mondo grazie ad un patrimonio da 202 miliardi di euro, davanti a Bill Gates e Mark Zuckerberg

jeff bezos
Jeff Bezos (Lapresse)

Jeff Bezos è il primo uomo nella storia a sfondare il tetto dei 200 miliardi di dollari di patrimonio. Stando a quanto rivelato dal Bloomberg Billionaires Index, il patron e inventore del sito di e-commerce più famoso al mondo, Amazon, vale ben 202 miliardi di “verdoni”. La classifica è composta da altri super “paperoni”, a cominciare dall’ex numero uno di Microsoft, il miliardario filantropo Bill Gates, in seconda posizioni con 124.3 miliardi di dollari, seguito dal papà di Facebook Mark Zuckerberg, che si prende la medaglia di bronzo con 114.7 miliardi. Non se la passa male anche il visionario Elon Musk, inventore di Tesla e di altre numerose macchine “diaboliche”, che può vantare un patrimonio da 101.1 miliardi di dollari. Da gennaio 2020 ad oggi, le 500 persone più ricche del mondo hanno guadagnato 809 miliardi, con un aumento del 14% registrato dall’inizio dell’anno. Una notizia che per certi versi sorprende, alla luce della recente pandemia globale e della conseguente crisi economica, ma di fatto Amazon e Facebook, giusto per citare solo due esempi, non ne hanno risentito, anzi, ne hanno giovato.

JEFF BEZOS, 200 MILIARDI DI DOLLARI DI PATRIMONIO: IL PRIMO EUROPEO E’ ARNAULT

L’aumento della ricchezza, come sottolineato dai colleghi de IlSole24Ore.it, si è concentrata in particolare nei piani alti della classifica dei ricchi, ed in particolare in quelli in possesso di titoli tecnologici in quanto la pandemia, come accennato sopra, spingeva sempre più persone ad essere online. Proseguendo nell’analisi della classifica, al quinto posto troviamo Bernard Arnault, il primo europeo fra i miliardari del mondo, con un patrimonio stimato in 86.6 miliardi di dollari. Il re della moda, proprietario del gruppo di lusso francese Lvmh di cui fa parte anche Louis Vuitton, ha registrato una perdita di ben 18.6 miliardi di dollari a causa del lockdown, ma resta comunque uno dei più ricchi al mondo (il suo nome tra l’altro, è stato spesso e volentieri accostato al Milan negli ultimi mesi).



© RIPRODUZIONE RISERVATA