JO SQUILLO VS KATIA RICCIARELLI/ La lite: “O parlo o vado via” “Non reggi confronti”

- Emanuele Ambrosio

Jo Squillo e Katia Ricciarelli dopo la lite e le accuse di minacce ricevute dalla cantante lirica oggi la resa dei conti al Grande Fratello Vip. Per Jo vietato nascondersi

jo squillo gfvip2021 640x300
Jo Squillo al Grande Fratello Vip 2021

Durissimo faccia a faccia tra Jo Squillo e Katia Ricciarelli nella puntata del Grande Fratello Vip 2021: Nella clip si vede Katia affermare: “Se tu vuoi che io parli con te devi rispondermi perché mi hai minacciata, spiegala a una povera cretina che non capisce le cose“. Jo risponde: “Tu vuoi che si raccontino le cose come piacciono a te, ci sono tante piccole cose che non ci fanno piacere, ma per rispetto della tua persona non lo faccio. Io non le tiro mai questo cose, ti ho sempre difesa e capita, tu hai sempre un modo stizzito di parlare io sono calma“. Katia le intima di stare zitta, ribattendo: “Tu tu sei intromessa nel discorso tra me e Carmen, che lei non dice le cose con cattiveria, praticamente la bugiarda sarei io“. “Io dico sempre quello penso“, sottolinea Jo, con Alfonso Signorini che chiude il confronto: nessun chiarimento, visto che la Ricciarelli sentenzia: “Grazie Alfonso altrimenti compio un omicidio“. (agg. di Fabio Belli)

Jo Squillo lite con Katia Ricciarelli: faccia a faccia al Grande Fratello Vip

Jo Squillo è una delle concorrenti più controcorrente del Grande Fratello Vip 2021. La cantante e conduttrice, infatti, all’interno della casa sin dal suo ingresso ha dimostrato con i suoi comportamenti di non essere interessate alla discussioni becere al chiacchiericcio prediligendo temi molto più importanti. La paladina delle proteste che contano, la Squillo si è fatta prima portavoce dei diritti delle donne afghane indossano il niqab durante una diretta del Grande Fratello Vip per solidarietà e poi ha chiesto ad Alfonso Signorini notizie in merito al trasferimento di Chico Forti in Italia. Da anni, infatti, l’imprenditore italiano condannato all’ergastolo per un reato in America attende di poter essere trasferito nel suo Paese; un tema che sta molto a cuore alla attivista italiana che nella casa del GF VIP ha fatto anche lo sciopero della fama.

Una protesta che ha avuto i suoi frutti, visto che dalla Farnesina è arrivato un comunato in merito alla situazione di Chico Forti che ha scritto anche una lettera indirizzata a Jo e ad Alfonso Signorini a conferma che un programma leggero come il Grande Fratello Vip può anche occuparsi di temi importanti e complessi.

Jo Squillo lite con Katia Ricciarelli oggi la resa dei conti al Grande Fratello Vip dopo le presunte minacce della dj…

Durante l’ultima diretta del Grande Fratello Vip, Jo Squillo è finita nel mirino di Katia Ricciarelli. La soprano dopo aver litigato con Carmen Russo ha preso di mira anche l’attivista italiana durante il momento delle nomination. “Io voto Jo per il semplice fatto che in quello che è successo con Carmen lei era presente e questa sera ha fatto quella che voleva salvare il mondo invece doveva dire la verità perché lei ha assistito a tutto quel litigio. Ripeto quello che ho detto a lei, non torno indietro, tu sai tutto e questa sera hai fatto finta di non sapere e hai detto che lei non aveva intenzione” – è la motivazione della nomination di Katia alla coinquilina Jo.

La Squillo questa volta non è rimasta in silenzio, anzi ha ribattuto: “non guardo mai male nel cuore delle donne e sono convinta che Carmen non abbia voluto offendere Katia. E soprattutto sto zitta perché so tante cose che non voglio accendere come volete, perché ho anche io una lista lunghissima. A volte bisognerebbe stare un po’ zitti prima di parlare. Così ci si risparmierebbe tante ipocrisie e cattiverie. Il silenzio sarebbe meglio, non tanto per pacificare il mondo, ma per salvare il nostro universo che conquistiamo ogni giorno. Le cattive vibrazioni non mi piacciono”. La Ricciarelli ha nuovamente replicato accusandola di averla minacciata: “tu hai fatto una minaccia pubblica. Hai detto ‘io so cose che…’, cosa sai? Ripeti sempre che siamo donne, ok, ma non sante, non fare la santa. Io almeno parlo e dico le cose in faccia, tu invece stai zitta quando dovresti parlare. Mi avresti nominata? Bene a sapersi, per fortuna sono immune. Però ho fatto bene a votarti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA