Joana Sainz è morta/ Incidente choc: colpita allo stomaco da un fuoco d’artificio

- Valentina Gambino

Tragedia a Madrid, Joana Sainz è morta: la cantante è stata colpita da un fuoco d’artificio.

Joana Sainz è morta
Joana Sainz è morta

Tragedia a Madrid, la popstar Joana Sainz è morta sul palcoscenico colpita da un fuoco d’artificio. Mentre si stava esibendo nella città di Las Berlanas, a nord-ovest di Madrid, la 30enne è stata colpita allo stomaco da un petardo. Trasportata d’urgenza in ospedale, è morta dopo pochissimo tempo per colpa delle lesioni riportate. Sui social network si sono già diffuse le immagini ed i video choc del drammatico incidente mortale. Circa 1.000 spettatori erano presenti allo spettacolo che annunciava la chiusura di una festa lunga l’intero fine settimana. Dopo la sciagura il sipario si è rapidamente abbassato e la cantante è stata visitata da paramedici e da un medico che si trovava tra la folla. Testimoni presenti all’evento hanno riferito di aver sentito un botto molto forte e di aver visto l’artista cadere a terra. Sainz era la principale ballerina e coreografa del gruppo. La band, formata da 15 membri, tra cui cantanti, musicisti e ballerini, mescolano in scena pop e intrattenimento.

Joana Sainz è morta: colpita da un fuoco d’artificio

Un uomo che stava guardando lo spettacolo ha detto: “C’erano due missili – uno che andava nella direzione giusta e l’altro colpiva la cantante nell’addome”. I servizi di emergenza della Spagna hanno confermato l’incidente avvenuto all’1:49 del mattino e l’ambulanza è arrivata circa 25 minuti dopo. È stata avviata un’indagine sulla causa della tragedia. Isidro Lopez, dell’agenzia Prones 1SL, ha affermato che i fuochi d’artificio fanno parte dello spettacolo del gruppo da cinque o sei anni e sono progettati per bruciare per 15-20 secondi. Ha aggiunto che il gruppo aveva usato più di 2.000 cartucce nelle sue precedenti esibizioni senza incidenti di nessun tipo. L’agenzia ha dichiarato su Facebook: “Tutta la famiglia Prones, i partner, gli artisti, gli amici, i collaboratori sono molto tristi e sgomenti per la perdita della nostra compagna e amica Joana Sainz, ballerina e coreografa della Super Hollywood Orchestra”. Un portavoce dei servizi di emergenza ha detto all’indomani dell’incidente: “È stata ricevuta una chiamata per denunciare un incidente a Las Berlanas, dove un dispositivo pirotecnico è esploso sul palco dell’orchestra e una donna, appartenente all’orchestra, è stata ferita ed è incosciente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA