Joana Sainz Garcia uccisa da fuoco d’artificio/ Video choc, popstar colpita sul palco

- Paolo Vites

Uno dei fuochi d’artificio previsti durante lo spettacolo ha colpito all’addome una cantante spagnola, è morta

joana sainz garcia facebook
Joana Sainz Garcia, foto da Facebook

Centrata in pieno da un fuoco artificio. E’ la morte orribile avvenuta in diretta sul palcoscenico davanti a migliaia di spettatori a Las Berlanas, città poco lontana da Madrid in Spagna. La vittima è la pop star locale Joana Sainz Garcia che si stava esibendo con la Super Hollywood Orchestra. Già in passato questo gruppo, composto da 15 elementi tra cui molti ballerini, era stato al centro di incidenti per via dello spettacolo pirotecnico che arricchisce lo show, ma evidentemente non ci si è preoccupati di prendere misure di sicurezza adeguate. Il razzo dei fuochi di artificio ha colpito la cantante all’addome letteralmente trafiggendola all’altezza dello stomaco, portata in ospedale è morta poco dopo.  A quanto riporta il quotidiano spagnolo El Diario Montanes un medico e un’infermiera, presenti tra il pubblico, sono immediatamente intervenuti ma i soccorsi si sono rivelati inutili. La Sainz è stata trasportata in ospedale, dove hanno confermato il decesso. Secondo le prime indagini, la causa dell’incidente sarebbe stato un difetto di fabbricazione dei razzi pirotecnici. La Spagna e i tanti fan della cantante sono sotto shock.



© RIPRODUZIONE RISERVATA