Joanne Linville, attrice di Star Trek è morta/ Era la fidanzata di Spock

- Stella Dibenedetto

Joanne Linville, attrice di Star Trek, nota per aver interpretato il ruolo della fidanzata di Spock, è morta a 93 anni a Los Angeles.

star treck min 640x300
Screenshot da video

Lutto nel mondo del cinema per la morte di Joanne Linville, attrice nota per aver interpretato in Star Treck il ruolo delle fidanzata di Spock, il personaggio di Leonard Nimoy che, nella serie originale del 1968, ha avuto poche relazioni. L’attrice si è spenta a 93 anni domenica 20 giugno a Los Angeles. A dare la triste notizia a Variety è stato il suo agente, attraverso un comunicato ufficiale: “Linville ha avuto una vita piena. Una in cui lo spirito, la passione per l’arte e per la vita sono state una fonte d’ispirazione per tutte le persone che hanno avuto il piacere di conoscerla”. Classe 1928, è stata un’attrice per tutta la sua vita anche se non ha mai interpretato ruoli da protagonista. Per quanto riguarda la sua vita privata, è stata sposata  dal 1962 al 1973 con il regista Mark Rydell, dal quale ebbe due figli, Christopher (1963) e Amy (1971). Oltre a recitare, ha provato a trasmettere la sua arte agli aspiranti attori e, nel 1985 con la collega Irene Gilbert creò la scuola di recitazione Stella Adler Studio of Acting.

Chi era Joanne Linville

Nata a Bakersfiel il 15 gennaio 1928, Joanne Linville ha dedicato la sua vita alla recitazione. La sua è stata una carriera costellata da importanti film anche se non ha mai recitato come protagonista. L’attrice ha recitato, avendo sempre ruoli secondari, in diverse serie televisive come «Alfred Hitchcock presenta», «Sentieri», «Ai confini della realtà», «Avventure in paradiso», «Gunsmoke», «Ben Casey», «Undicesima ora», «Il fuggiasco», «Bonanza», «Squadra speciale anticrimine», «Colombo», «Le strade di San Francisco». Il suo nome, tuttavia, è legato soprattutto a quello di Star Treck per aver affiancato il celebre Spock.



© RIPRODUZIONE RISERVATA