John Wick, Italia 1/ Chad Stahelski da stuntman a regista (oggi, 25 marzo 2020)

- Matteo Fantozzi

John Wick in onda oggi, 25 marzo, su Italia 1 alle 21.25. Nel cast Keanu Reeves, Michael Nyqvist. Chad Stahelski da stuntman a regista

john wick 2019 film
John Wick - Capitolo 2

Si può passare da fare lo stuntman a diventare regista? John Wick ci dice di sì e molto bene. Il tutto arriva da Chad Stahelski classe 1968 di Palmer che aveva iniziato la sua carriera specializzandosi in arti marziali. Gli sarà fondamentale per il lavoro da stuntman che lo porta a fare la controfigura prima a Brandon Lee in Il Corvo – The Crow e poi a Keanu Reeves nella trilogia di Matrix. Proprio Reeves è un nome a cui questi si lega in maniera inscindibile perché i tre capitoli della saga di John Wick al momento rimangono gli unici che portano la sua firma. C’è da dire però che il compito gli è riuscito davvero molto bene, grazie anche al suo passato da stuntman visto che è riuscito a sviluppare grandissimo ritmo. Non ci si annoia mai nei tre film di John Wick e il merito è soprattutto suo. (agg. di Matteo Fantozzi)

Il terzo capitolo della saga è un cult

La saga di John Wick ha avuto un successo totalmente inaspettato, perché da semplice film d’azione si è trasformato in un vero e proprio cult. Soprattutto il terzo capitolo ha incontrato il favore della critica che si è resa conto di una grande crescita del personaggio interpretato da Keanu Reeves. Gli esperti di cinema parlano di una rilettura in chiave moderna del genere action con alcuni che sperano addirittura in un quarto film. Di certo il punto forte è proprio Reeves anche se è inutile negare che la tecnologia non abbia dato una mano alla regia, con tre film dinamici e dotati di un ritmo veramente interessante. Tanto da dimostrare che anche facendo film d’azione si può fare cinema d’autore. Il risultato è quello di una saga che nel tempo ha acquisito il sapore di qualcosa che passerà alla storia. (agg. di Matteo Fantozzi)

Come seguire il film in diretta streaming

John Wick è “un film che funziona, generando la giusta tensione e non deludendo le aspettative di chi vuole qualcosa di energetico“. Rudy Salvagnini promuove assolutamente questo film con Keanu Reeves assegnandogli tre stellette e mezzo sulle cinque messe a disposizione da MyMovies. Aggiunge: “John Wick è descritto in modo quasi soprannaturale, capace di tutto quando è determinato a ottenerlo. La mitizzazione del protagonista e del contesto in cui si muove riduce il realismo della vicenda e riesce ad alleviarne i toni truci dando allo spettatore il piacere di lasciarsi andare alla visione“. Il film è consigliato a chi vuole una serata d’azione dove si possa anche guardare un film con degli spunti interessanti dal punto di vista non solo emotivo ma anche cinematografico. John Wick va in onda in prima serata su Italia 1, clicca qui per il trailer. Clicca qui per seguirlo in diretta streaming grazie a MediasetPlay.

Una saga di successo ispirata a…

A John Wick sono seguiti due ulteriori capitoli della saga che vedono sempre come protagonista Keanu Reeves così come la presenza degli stessi registi e sceneggiatori. La storia si ispira a quella dell’ex soldato Seal Marcus Luttrel, il quale una notte si svegliò sentendo sparare e scoprì che degli uomini avevano ucciso il suo cane labrador. Per questo motivo decise di partire alla ricerca degli assassini attraversando ben quattro contee. Nel film inoltre ritroviamo diversi attori della saga Matrix, infatti con Keanu Reeves lavorarono nuovamente Laurence Fishburne, Daniel Bernhardt e Randall Duk Kim. La bravura e versatilità del protagonista sono ormai note da tempo al pubblico ma non tutti sanno che Keanu Reeves ha realizzato quasi completamente tutte le scene d’azione e di lotta senza ricorrere a stunt man, nonostante in un primo momento infatti il personaggio fosse stato pensato per essere interpretato da un attore di circa 60 anni la scelta finale è stata sicuramente quella vincente dati i riscontri positivi di pubblico e critica.

Keanu Reeves protagonista

John Wick andrà in onda oggi, mercoledì 25 marzo, su Italia 1 alle 21.25. Si tratta di un film d’azione prodotto negli Stati Uniti nel 2014 scritto da Derek Kolstad e con la regia di Chad Stahelski. Questo è il primo capitolo della saga che vede come protagonista l’affascinante attore di Matrix e La casa sul lago del tempo, Keanu Reeves. Nel cast compare inoltre l’attore della trilogia Millenium, Michael Nyqvist nei panni di Viggo Tarasov, l’attore della pluripremiata serie Games of Thrones Alfie Allen nel ruolo di Yosef Tarasov e Bridget Moynahan, diventata famosa per il suo ruolo della terribile Sin Rostro nella serie tv Netflix Jane the Virgin, nel film è Helen Wick.

John Wick, la trama del film

John Wick è un ex killer che ha deciso di ritirarsi con sua moglie per vivere una vita tranquilla. Purtroppo la donna muore a causa di una malattia incurabile e prima di lasciarlo regala a John una tenera cagnolina a cui l’uomo si affeziona moltissimo. Un giorno John viene avvicinato da un ragazzo che vorrebbe comprare la sua Mustang ma l’uomo si rifiuta vigorosamente. Nella notte viene aggredito nel sonno proprio dallo stesso ragazzo e da alcuni suoi complici che lo picchiano, uccidono la sua cagnolina e gli rubano la macchina. John decide allora di andare da un suo amico trafficante d’auto, Aurelio, dove scopre che ad aggredirlo è stato il figlio di Viggo, uno dei maggiori boss della città, Yosef Tarasov. Viggo conosce perfettamente la fama di John e cerca inutilmente di convincere l’uomo a non vendicarsi. Visto il suo rifiuto il boss decide di mandare una decina dei suoi uomini per uccidere il killer ma John riesce a sconfiggerli tutti facilmente. Non sapendo più cosa fare Viggo mette una taglia di due milioni sulla testa di John e fa nascondere suo figlio. Per evitare la taglia sulla sua testa John lascia la sua abitazione e si trasferisce all’Hotel Continental, un albergo di lusso i cui clienti sono tutti assassini.

La regola ferrea di questo luogo è che non possono esserci atti di violenza tra le sue mura e per accedervi bisogna avere una speciale moneta d’oro che solo i killer possiedono. John inizia quindi a cercare Yosef ma nel frattempo Viggo chiede a Marcus, un famoso sicario, di uccidere l’uomo in cambio di un’enorme somma di denaro. In realtà Marcus avvisa John del pericolo che sta correndo e quando John viene catturato da Viggo è proprio il sicario a correre in suo aiuto evitando che possano ucciderlo. Finalmente John riesce a trovare il ragazzo e ad ucciderlo, ma la faccenda è tutt’altro che conclusa infatti Viggo uccide per ritorsione Marcus costringendo John a pareggiare i conti. L’ultimo scontro tra John e Viggo vede la morte del boss e il protagonista se ne va arrivando in una clinica veterinaria dove libera un cagnolino che decide di adottare.

Video, il trailer di John Wick



© RIPRODUZIONE RISERVATA