Joyce MacKenzie, la Jane di Tarzan, è morta/ L’attrice si è spenta a 95 anni

- Stella Dibenedetto

Joyce MacKenzie, una delle interpreti più amate di Jane di Tarza, è morta: l’attrice si è spenta a 95 anni in una struttura sanitaria.

Joyce MacKenzie min 640x300
Fonte https://www.instagram.com/p/CRVhgkKFYUu/

Lutto nel mondo del cinema internazionale per la morte dell’attrice Joyce MacKenzie ovvero una delle interpreti di Jane di Tarzan tra le più amate dal pubblico. L’attrice aveva 95 anni e si è spenta in una struttura sanitaria di Hollywood lo scorso 10 giugno, ma l’annuncio a The Hollywood Reporter è statto dato solo in seguito ai suoi funerali dal figlio Norman Leimert. La notizia della morte di Joyce MacKenzie è rimbalzata immediatamente anche tra gli appassionati italiani di cinema che, pochi giorni fa, sono stati sconvolti dall’improvvisa scomparsa, a soli 44 anni, di Libero De Rienzo, uno dei migliori attori italiani del momento. Joyce MacKenzie non è stata solo l’interprete di Jane, ma nel corso della sua carriera, ha recitato in tanti, altri film di successo.

La carriera di Joyce MacKenzie

Non solo Jane di Tarzan nella lunga carriera di Joyce MacKenzie il cui nome, tuttavia, resta legato ai film dedicati re della giungla. L’attrice che si è spenta a 95 anni interpretò la moglie di Tarzan nel film Tarzan e i cacciatori d’avorio del 1953 in cui recitava accanto Lex Barker. La MacKenzie ha recitato in film come in Cielo di fuoco (1949) che segnò il suo debutto con Gregory Peck, La gente mormora e Il suo tipo di donna, La gang (1951) e L’ultima minaccia (1952). L’attrice decise di lasciare la recitazione nel 1961 dopo aver recitato nel telefilm Perry Mason. Dopo l’addio alla sua carriera di attrice, non abbandonò definitivamente il mondo dello spettacolo continuando a lavorare come assistente produttore alla Abc.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA