Justine Mattera/ Le critiche sui social? “Spiazza che a 50 anni puoi essere bella”

- Elisa Porcelluzzi

Justine Mattera viene spesso criticata per le foto che pubblica sui social: “Io voglio semplicemente vivere bene con la mia età”.

justine_mattera_instagram
Justin Mattera

Justine Mattera, ai microfoni dei “I Lunatici” su RaiRadio 2, ha commentato i recenti fatti avvenuti in America: “Le immagini che abbiamo visto mi hanno ferito. Impossibile dire che non me ne freghi niente, mi sono sentita ferita, forse avremmo dovuto aspettarcelo purtroppo, ma non pensavo si potesse arrivare a questo punto, che la gente avesse potuto attaccare dove facciamo le leggi, dove è nata la democrazia, sono state immagini incredibili, surreali”. Ricordiamo, infatti, che Justin Mattera è italo-americana: è nata a New York nel 1971 da genitori di origini italiane. La showgirl ha ammesso che ci sono cose per le quali si sente ancora molto americana e altre cose italiane che adora: “L’Italia per me è il posto più bello del mondo, è un Paese ricco di cultura, di storia, di poesia. Mi sento più americana per l’idea di meritocrazia, per l’idea che negli Usa ognuno potrebbe farcela anche senza una raccomandazione… Quando arrivo a New York c’è una energia che mi fa pensare che qualsiasi cosa sia possibile”.

Justine Mattera: “le persone che critiche sono frustrate”

Nella chiacchierata notturna con Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su RaiRadio 2, Justine Mattera ha parlato anche dei costanti attacchi che riceve sui social: “Qualcuno continua a criticarmi per le foto che posto su Instagram, spiazza il fatto che a cinquant’anni puoi essere ancora essere attraente, bella, sensuale”. La showgirl si è detta dispiaciuta perché molto spesso le accuse vengono dalle donne: “Tendo a pensare che le persone che criticano hanno qualche frustrazione loro, io provo a capirle, ma non ci riesco… Io voglio semplicemente vivere bene con la mia età, ed è possibile farlo, con costanza e volontà”. Alla radio, Justin Mattera ha rivelato di essersi accora di essere attraente quando aveva 16 anni, durante un viaggio di studio in Florida. Prima aveva tutti i capelli rasati e pensava solo alla scuola: “Sono tornata da lì cambiata, ho fatto crescere i capelli e ho iniziato a vedermi bella. Mi sono detta che avrei potuto essere una studiosa ma anche attraente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA