Juventus squalificata due anni dalla Champions League?/ Sentenza UEFA vs Superlega…

- Alessandro Nidi

Juventus squalificata per due anni dalla Champions League? La sentenza dell’UEFA dopo il caos Superlega potrebbe escludere i bianconeri, il Real Madrid e il Barcellona dalla competizione

finale_champions_league_allegri_juventus_sconfitta_coppa_real_madrid_lapresse_2017
Massimiliano Allegri, allenatore Juventus - LaPresse

La Juventus rischia di essere squalificata per uno, forse due anni dalla Champions League e da tutte le competizioni europee. E, a farle compagnia, potrebbero esserci Real Madrid e Barcellona, le altre due compagini superstiti della Superlega, contro la quale la UEFA sta facendo una vera e propria guerra legale. La sentenza è attesa nelle prossime settimane ma, intanto, i club non si arrendono e avviano un procedimento ufficiale presso la Corte di giustizia europea ai danni di UEFA e FIFA per valutare l’eventuale violazione delle norme sulla libera concorrenza.

Come riporta “La Repubblica”, le squadre interessate dalla possibile sanzione dell’UEFA si appigliano, ovviamente, alla richiesta del tribunale di Madrid ai giudici dell’Unione “di pronunciarsi sul possibile abuso di posizione dominante dell’UEFA, e in subordine della Fifa: la tesi è che funzionino come un cartello che limita la libera concorrenza”. Va da sé che una risposta affermativa della Corte Ue legittimerebbe a tutti gli effetti la nascita della Superlega.

JUVENTUS FUORI DALLA CHAMPIONS LEAGUE PER DUE ANNI?

Juventus, Barcellona e Real Madrid potrebbero dunque trovarsi fuori dalla Champions League e da tutte le altre competizioni UEFA per club per il prossimo anno, forse anche due, a causa della loro scelta di dare vita alla Superlega insieme ad altri nove club europei, poi ritiratisi via via dal progetto. Il presidente Ceferin, sottolinea “La Repubblica”, non concederà alcuno sconto: i bianconeri vogliono organizzare la Superlega insieme ai blaugrana e alle Merengues? Perfetto, potranno farlo, ma senza disputare la Champions League, come previsto dagli articoli 49 e 51 dello Statuto. La sentenza potrebbe addirittura arrivare prima dell’inizio degli Europei, ma i tempi poi potrebbero dilatarsi, in quanto sicuramente le squadre escluse la impugnerebbero e ricorrerebbero al Tas. Intanto, Ceferin avrebbe rivelato alle persone a lui più care di avere ricevuto alcuni messaggi sul cellulare da parte di Andrea Agnelli per tentare la riconciliazione, ai quali però lui non avrebbe dato risposta. Al momento, è bene ed è doveroso precisarlo, non vi sono conferme in tal senso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA