Karius alla Roma?/ Calciomercato, i giallorossi a caccia del sostituto di Olsen

- Michela Colombo

Karius alla Roma? Calciomercato: media turchi riferiscono l’interesse dei giallorossi per il portiere del Besiktas (ex Liverpool), ma il tedesco non è l’unico nome.

loris_karius_lapresse_2018
Karius alla Roma? (LaPresse)

Non è ancora partita ufficialmente la sessione estiva del Calciomercato ma pure a Trigoria ci si comincia a guardare attorno e l’ultima indiscrezione che interessa i giallorossi è il possibile arrivo di Loris Karius alla Roma, per completare il reparto assieme ad Antonio Mirante. Il profilo è ben noto: ex portiere del Liverpool, Karius aveva fatto a lungo parlare di sè per le papere che aveva commesso due anni fa nella Finale di Champions league, persa dai Reds contro il Real Madrid. La fama negativa che ne aveva conseguito aveva spinto il tedesco a cambiare aria e nella precedente stagione ha vestito la maglia del Besiktas (il suo cartellino però è sempre in mano al Liverpool). Anche qui però qualche erroraccio non è certo mancato. Nonostante questa sfortunata fama, secondo il portale Fotosprt e altri media turchi, la società della Lupa pare aver messo gli occhi proprio sul portiere tedesco classe ’93, ma è ancora troppo presto per dir se davvero Karius sarà alla Roma l’anno prossimo.

KARIUS ALLA ROMA? NON E’ L’UNICO PROFILO

Indiscrezioni che arrivano dalla Turchia a parte, quello che è certo è che a Trigoria si cerca il nuovo numero 1 da affiancare a Mirante, visto che Olsen è da tempo visto in partenza. Il portiere ex Copenaghen non ha affatto convinto in stagione e benchè abbia passato a Trigoria appena 12 mesi non dovrebbe trattenersi oltre. Fonseca quindi dovrebbe confermare Mirante (protagonista del finale di stagione) ma necessita di un altro estremo difensore tra i pali e qui si inserisce il nome di Karius, accostato alla Roma oggi, ma non solo. Pare infatti che la società capitolina stia vagliando altri nomi per il ruolo tra i pali e qui spiccano i profili di Anthony Lopes del Lione come di Paul Lopez del Betis, senza però trascurare le piste italiane. In questo senso mettiamo in evidenza i profili di Pierluigi Gollini dell’Atalanta e Alessio Cragno del Cagliari (intorno al quale però la società sarda sta facendo muro compatto).



© RIPRODUZIONE RISERVATA