Katia Aveiro, sorella Cristiano Ronaldo in ospedale/ Ricovero per Covid da 10 giorni

- Andrea Murgia

Katia Aveiro, la sorella di Cristiano Ronaldo, si trova in ospedale per il Covid da venerdì scorso con una polmonite: “Sto reagendo bene”

Ktia Aveiro 542x300
Katia Aveiro, la sorella di Cristiano Ronaldo, in una foto scattata dall'ospedale e pubblicata sui social

Katia Aveiro, la sorella di Cristiano Ronaldo, si trova in ospedale per il Covid da venerdì scorso. La donna, 44 anni, ha annunciato su Instagram di essere ricoverata a causa di un peggioramento delle proprie condizioni dopo aver passato i primi sei giorni in isolamento domiciliare senza grossi sintomi. La sorella dell’attaccante della Juventus, che nella vita fa la cantante, ha raccontato sul social di essere positiva dal 17 luglio scorso – quindi ha la malattia da 10 giorni – e di essere stata ricoverata con una polmonite giorno 23. Katia Aveiro si trova nell’ospedale di Funchal, la località portoghese di Madeira dove è nato anche Ronaldo.

Nel suo lungo messaggio su Instagram Katia Aveiro ha scritto: “Sono stata beccata, accidenti, dal 17 luglio sono positiva e sono stata in isolamento a casa molto bene, con pochi sintomi, ma mantenendo il protocollo come dettano le regole. Tutti a casa l’hanno preso tranne mia madre (grazie a Dio). Purtroppo da venerdì scorso, il 23 sono peggiorata e ho la polmonite a causa del maledetto virus. Insomma, è arrivato il ricovero ed eccomi qui. Procede tutto bene, mi sto riprendendo, grazie a Dio e grazie al servizio di Sesaram (Hospital do Funchal) con una meravigliosa equipe medica e con una storia incredibile da raccontare. Sono ancora con gli stessi pensieri e le stesse convinzioni: non è un maledetto virus piantato nell’avidità di questo mondo che mi abbatterà e, l’ironia del destino, l’ho trovato in questo mio piccolo angolo di paradiso, che è la mia terra, è la mia gente”.

Katia Aveiro, la sorella di Cristiano Ronaldo si era mostrata scettica sul Covid

In ospedale con il Covid, Katia Aveiro, sorella di Cristiano Ronaldo, ha concluso il post raccontando: “E’ tutto ok, sto reagendo bene, ho miglioramenti visibili ogni giorno che passa e soprattutto sto perdendo il peso che avevo già preso in questa vacanza crudele: non è tutto male. La mia famiglia è sempre qui per me. Vi amo, prendetevi cura di voi, vitamine, gioia, pace e voglia di vivere: il sistema immunitario ringrazierà, bloccando tutto. Credetemi”.

In passato la donna si era mostrata scettica sulla portata del virus. Nello scorso ottobre, commentando la positività di suo fratello, aveva detto che il coronavirus era “la più grande frode che abbia mai visto da quando sono nata“. Anche Cristiano Ronaldo, tra l’altro, aveva definito il tampone “una stro…ta” che aveva fatto il giro del web, ricevendo le risposte di virologi e medici. Tra questi Roberto Burioni, che gli aveva replicato su Twitter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA