Kelly Preston, moglie di John Travolta/ Morta a 57 anni dopo 30 anni insieme..

- Hedda Hopper

Kelly Preston, moglie di John Travolta Morta a 57 anni dopo 30 anni insieme, lo straziante addio social dell’attore di Grease..

kelly preston instagram 640x300
Kelly Preston, Instagram

Kelly Preston, moglie di John Travolta Morta a 57 anni dopo 30 anni insieme…

Era lo scorso luglio quando John Travolta annunciava che la moglie Kelly Preston moriva a 57 anni dopo trent’anni d’amore. Con un post struggente l’attore di Grease ha annunciato sui social la morte della sua compagna di vita, la donna che ha amato sopra ogni cosa e che ancora oggi ricorda sui social (lo ha fatto in occasione del giorno del suo compleanno). Ma chi era Kelly Preston? Attrice meno famosa del marito, la signora Travolta è nata alle Hawaii nel 1962 come Kelly Kamalelehua Smith. Ha incontrato Travolta ed è stato subito amore tanto che le ha chiesto di sposarlo alla vigilia di Capodanno, nel 1991, a Gstaad, in Svizzera, con un anello di diamanti da sei carati. I due si sono sposati nel settembre del 1991, quando era incinta di due mesi di Jett, poi si sono sposati una seconda volta, negli Stati Uniti a Daytona Beach, in Florida. Dal loro amore sono nati tre figli, Ella, Benjamin e Jett, che è morto all’età di 16 anni nel 2009.

La carriera di Kelly Preston e il messaggio del marito…

E la sua carriera? Kelly Preston ha studiato recitazione alla University of Southern California e ha iniziato la sua carriera di attrice con ruoli minori in TV, tra cui For Love and Honor, prima di ottenere un ruolo importante in Mischief. Ha recitato in altri film negli anni ’80 e ’90, tra cui SpaceCamp, Twins, Jerry Maguire e For Love of the Game, poi ha prestato il volto a Victoria Gotti nel suo ultimo film, Gotti, insieme al marito. Proprio John Travolta ha annunciato la sua morte sui social scrivendo: “Con il cuore pesante vi informo che la mia bellissima moglie Kelly ha perso la sua battaglia di due anni con il cancro al seno… Ha combattuto una coraggiosa lotta con l’amore e il sostegno di tante persone. La mia famiglia e io saremo per sempre grati ai dottori e infermieri che l’hanno aiutata, così come i suoi molti amici e le persone care che sono state al suo fianco. L’amore e la vita di Kelly saranno sempre ricordati. Mi prenderò un po’ di tempo per stare con i miei figli che hanno perso la madre, quindi perdonatemi in anticipo se non ci sentiremo per un po’. Ma sappiate che sentirò il vostro amore nelle settimane e nei mesi a venire. Tutto il mio amore, JT”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA