Khedira via dalla Juventus?/ Calciomercato, la MLS nel suo futuro: subito o nel 2021?

- Claudio Franceschini

Khedira via dalla Juventus? Calciomercato, nel futuro del centrocampista c’è la MLS ma il suo contratto scade nel 2021, e il tedesco potrebbe onorarlo restando anche la prossima stagione.

Khedira Badelj tiro Fiorentina Juventus lapresse 2020
Sami Khedira, quinta stagione alla Juventus (Foto LaPresse)
Pubblicità

Giusto ieri Sami Khedira ha compiuto 33 anni: il centrocampista della Juventus valuta il suo futuro e nella prossima sessione di calciomercato potrebbe essere uno dei sacrificati. Al di là dell’emergenza Coronavirus che ha bloccato i campionati – il tedesco ha fatto ritorno in patria – la sua stagione è stata deludente: poche apparizioni e nessun gol, poi la scelta di operarsi per un problema al ginocchio che si trascinava da tempo e lo aveva già costretto a fermarsi. Appena prima della sosta forzata Khedira era tornato a disposizione di Maurizio Sarri, ma non ha fatto in tempo a rientrare in campo: adesso potrebbe essere utile per un rush finale che vede la Juventus in corsa su tutti i fronti. L’incertezza sulla data in cui si potrebbe riprendere la fa da padrona, per il momento possiamo dire che recentemente il tedesco ha rinnovato il contratto fino al 2021, ma questa potrebbe essere solo una strategia per monetizzare una sua cessione e realizzare una plusvalenza.

Pubblicità

Sami Khedira è arrivato alla Juventus nel 2015, dopo gli anni nel Real Madrid: considerato un giocatore in parabola discendente e vessato dagli infortuni, anche in bianconero non è stato costante sui massimi livelli e ha avuto parecchi problemi fisici, ma è diventato subito fondamentale nello scacchiere tattico di Massimiliano Allegri. Abituato a giocare in una mediana a due – con i blancos e in precedenza con lo Stoccarda, ma anche in nazionale – non gli è comunque mai mancato il fiuto per il gol: nelle prime due stagioni con la Juventus ne ha realizzati 5 a campionato, nel terzo anno ha chiuso a quota 9 centrando il record personale per marcature in singolo torneo. Mezzala sul centrodestra, ancora oggi è considerato il centrocampista più affidabile dei bianconeri quando sano: non ha la velocità di certi interni moderni (non l’ha mai avuta), ma la sua capacità di essere sempre al posto giusto nel momento giusto, difensivamente e offensivamente, lo rende tatticamente preziosissimo agli occhi dei suoi allenatori. Anche di Maurizio Sarri, che infatti prima dell’infortunio non vi rinunciava mai.

Pubblicità

KHEDIRA VIA DALLA JUVENTUS? CALCIOMERCATO, LA MLS NEL FUTURO

Nel futuro di Khedira c’è la MLS, il campionato americano: questo di fatto lo si è sempre saputo, ma adesso si tratta di capire quando arriverà il momento. Stando a quanto riporta Tuttosport il tedesco non avrebbe fretta di lasciare la Juventus, nella quale ha sempre detto di trovarsi a meraviglia; la stessa società bianconera sa bene che non può considerare Khedira un titolare inamovibile per oltre 50 partite di una stagione, ma sarebbe restia a privarsene dovendo poi sostituirlo con un elemento di primo piano. Il fatto di averlo preso a parametro zero aiuta: certo non ci sarebbe plusvalenza, ma del resto nemmeno una svalutazione del calciatore. Fabio Paratici insomma può ragionare con calma: nella peggiore delle ipotesi il centrocampista resterebbe in rosa ancora una stagione, facendo eventualmente la riserva di lusso e potendo essere impiegato nelle partite di cartello. La sensazione è che la decisione spetti allo stesso Khedira: presumibilmente allora il tedesco deciderà di rispettare il contratto per poi tentare l’avventura negli Stati Uniti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità