La caccia Monteperdido/ Anticipazioni 24 novembre: Megan Montaner racconta Sara

- Morgan K. Barraco

La caccia Monteperdido, anticipazioni del 24 e 17 novembre 2019, in prima Tv su Canale 5. Sara Campos scopre che tutti le mentono, ma Ana è pronta a rivelare…

Megan Montaner
L'attrice Megan Montaner ne La caccia: Monteperdido

Come andranno gli ascolti TV della nuova puntata de La caccia di Monteperdido andata in onda ieri sera su Canale 5? La scorsa settimana c’è stato un testa a testa tra Rai e Mediaset. La rete ammiraglia di Viale Mazzini si è portata a casa con “Nozze romane” 2.554.000 spettatori (share 11,3%). Di contro, la fiction con protagonista la ex Pepa de Il Segreto, ha concluso con 2.544.000 spettatori (share 11,7%). A tallonare entrambi i canali ci avevano pensato Che tempo che fa su Rai2 (2.389.000 spettatori, share 9,7%) e Le Iene Show su Italia 1 (2.153.000 spettatori, share 12,6%). Nel frattempo Megan Montaner, intervistata da TV Sorrisi e Canzoni, ha parlato del suo nuovo personaggio: “Questo ruolo per me è stato una vera e propria sfida perché avevo paura di non essere all’altezza. Tuttavia avevo molta voglia di mettermi alla prova con qualcosa di diverso dal solito. Mi sono impegnata tantissimo anche fisicamente, perché si tratta di un personaggio molto forte e con una personalità pazzesca. Per fortuna grazie all’aiuto dei registi Salvador García Ruiz e Álvaro Ron sono riuscita a rendere giustizia a Sara”. E voi cosa ne pensate della nuova serie thriller di Canale 5? (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Tutti mentono…

La caccia Monteperdido” con protagonista Megan Montaner torna domenica 24 novembre in prima serata su Canale 5 con una nuova imperdibile puntata. Le indagini degli agenti Sara Campos e Santiago Bain proseguono tra alti e bassi, ma qualcosa potrebbe improvvisamente stravolgere il corso delle ricerche. Ana, tornata a Monteperdido a cinque anni dalla scomparsa, dopo un iniziale momento di difficoltà sembra aver ritrovato la serenità. La ragazza, infatti, grazie alla stabilità della famiglia e alla complicità con Quim, il fratello di Lucia, si lascia andare a delle importanti rivelazioni destinate a cambiare le indagini degli agenti. Sara Campos e Santiago Bain continuano le ricerche di Lucia, l’altra ragazza scomparsa e di cui si sono perse le tracce, incontrando diffidenza da parte degli abitanti di Monteperdido. L’agente però ben presto si renderà conto che tutti mentono in paese, ma non demorde. Il suo obiettivo è scoprire chi ha rapito Lucia e riportarla viva a casa dalla famiglia. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Ana pronta a rivelare…

C’è grande attesa per la prossima puntata de “La caccia Monteperdido“, il thriller psicologico spagnolo interpretato da Megan Montaner, la Pepa de Il Segreto e dagli attori : Alain Hernández, Francis Lorenzo, Pablo Derqui, Bea Segura, Carla Díaz, Beatriz Carvajal Jordi Sánchez e tanti altri. Dove eravamo rimasti? La terza puntata in onda domenica 24 novembre la sergente Sara Campos incontra non poche difficoltà nelle indagini per la scomparsa di Lucia, la ragazza rapita cinque anni prima con l’amica di scuola Ana. Dopo il ritorno di Ana a Monteperdido, il caso è stato nuovamente aperto per ritrovare Lucia. Gli agenti Sara Campos e Santiago Bain sono alla ricerca di indizi o rivelazioni che potrebbero far smuovere le indagini, ma la testimone Ana si dimostra poco collaborativa. Con il passare del tempo però la ragazza, grazie anche all’avvicinamento a Quim, il fratello di Lucia, comincia ad essere più sicura al punto da essere pronta a rivelare una serie di dettagli che potrebbero rivelarsi fondamentali per le indagini. Intanto la guardia civile scopre un dettaglio importantissimo che, con la complicità di Ana, porta gli agenti a scoprire che il rapitore è proprio tra gli abitanti di Monteperdido. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Sara Campos in difficoltà

La caccia Monteperdido, la serie di Canale 5 ispirata al best-seller di Agustín Martínez, torna domenica 24 novembre 2019 con una nuova imperdibile puntata. Proseguono le indagini del sergente Sara Campos, interpretato da Megan Montaner, che dovrà vedersela con le prime grandi difficoltà che potrebbero portarla a perdere il controllo. Il sergente, infatti, si renderà conto di non poter contare su nessuno, ma la scoperta di un indizio porterà la donna sempre più vicina alla possibilità di scoprire che fine ha fatto Lucia. Intanto Ana, la ragazza tornata a cinque anni dal rapimento, si avvicina a Quim, il fratello di Lucia di cui è segretamente innamorata Ximena. La ragazza, il giorno del rapimento di Lucia ed Era era in compagnia delle ragazze. La “fortunata”, come viene chiamata a Monteperdido, è consapevole che tanti avrebbero preferito che ad essere rapita fosse stata lei e non Ana e Lucia. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Alvaro picchia Elisa che…

Secondo appuntamento con “La caccia Monteperdido”, la nuova serie televisiva campione d’ascolti trasmessa in prima serata su Canale. Dopo il ritorno a casa di Ana, proseguono le ricerche di Lucia, l’altra ragazza scomparsa cinque anni prima nel nulla. Sara Campos e Santiago Bain sono gli agenti chiamati ad occuparsi delle ricerche e dopo le prime indagini uno dei primi sospettati è Alvaro Montrell, il papà di Ana. L’uomo alla ricerca di un alibi interpella Elisa, ma la ragazza decide di confidarsi alla Campos. Una decisione che non viene apprezzata da Alvaro che, sospettato di essere il rapitore delle due ragazze, picchia Elisa che scappa dall’uomo spaventata. Intanto il giudice revoca l’ordine di restrizione verso l’uomo, ma proprio Alvaro scopre una fatto davvero sconvolgente che potrebbe essere legato alla scomparsa, avvenuta cinque anni prima, di Ana e Lucia. Intanto  Joaquin Castán, il papà di Lucia, cerca in tutti i modi di ritrovare la figlia e per questo motivo decide di far trasmettere in tv un’intervista di Ana offrendo una ricompensa in denaro a chiunque possa fornire informazioni sulla scomparsa della figlia. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Alvaro è il rapitore?

La caccia Monteperdido torna in prima serata con la seconda puntata del thriller psicologico che, dopo aver conquistato i telespettatori spagnoli, è arrivata in esclusiva su Canale 5. La serie, liberamente ispirata al best-seller di Agustín Martínez ha tra i protagonisti principali l’attrice Megan Montaner, l’amatissima Pepa de Il Segreto. Nella seconda puntata a Monteperdido si continua a cercare Lucia, la ragazza scomparsa nel nulla insieme ad Ana. Dopo il ritorno di Ana, ad occuparsi del caso sono gli agenti Sara Campos e Santiago Bain a cui tocca risolvere il caso e scoprire chi si nasconde dietro la scomparsa delle due ragazzine. Intanto le indagini portano alla luce retroscena inaspettati con i primi sospettati tra cui spunta il nome di Alvaro Montrell, il papà di Ana. In realtà la giudice decide di non arrestare l’uomo, ma solo di emettere nei suoi confronti un ordine restrittivo. Intanto Alvaro chiede ad Elisa di aiutarlo ad uscire da questa situazione, ma la ragazza si confida con l’agente Sara Campos che si sta occupando del caso. Cosa succederà? (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

La rabbia di Alvaro

La rabbia di Alvaro esploderà nella puntata di oggi de La caccia Monteperdido. Elisa è andata a raccontare a Campos dei particolari che non avrebbe dovuto, mandandolo su tutte le furie e portandolo ad alzarle le mani. Di fronte a questo gesto inconsulto la ragazza, giustamente, si impaurisce e decide di scappare. Intanto il giudice ha però revocato l’ordine restrittivo. Le anticipazioni ci fanno capire dunque che sarà una puntata piuttosto piccata e con degli avvenimenti in grado di far preoccupare il pubblico di casa. Tra poco il secondo episodio sarà messo in onda su Canale 5 a partire dalle ore 21.22 in prima tv. Staremo a vedere quali saranno gli altri episodi che coinvolgeranno il pubblico di fronte a diversi colpi di scena che lo terranno incollato allo schermo dall’inizio alla fine. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA CACCIA MONTEPERDIDO, DOVE SIAMO RIMASTI

Canale 5 trasmetterà una nuova puntata de La caccia Monteperdido nella sua prima serata di oggi, domenica 17 novembre 2019. Sarà la seconda, dal titolo “La tempesta“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Ana Montrell (Daniela Rubio) e Lucia Castán (Irene Jiménez) scompaiono nel nulla dopo l’uscita da scuola: cinque anni più tardi, la popolazione di Monteperdido non ha ancora perso le speranze di ritrovare le due undicenni. Finalmente la svolta: un passante trova un’auto incidentata e al suo fianco una ragazza priva di sensi. Ci vorrà poco perchè gli agenti Campos (Megan Montaner) e Bain (Francis Lorenzo) arrivino da Madrid per appurare che si tratta di Ana. La madre verrà avvisata subito, mentre del padre Alfredo sembra non esserci alcuna traccia. La ragazza poi è in stato di incoscienza e non può essere d’aiuto, ma Sara Campos ha intenzione di scoprire comunque la verità su quanto le è accaduto. Un’idea che hanno anche i genitori di Lucia, che si precipiteranno in ospedale nella speranza di sapere che fine abbia fatto la figlia. Per Sara invece è più importante scoprire l’identità dell’uomo che si trovava alla guida dell’auto in cui è rimasta ferita Ana. Decisa a scoprire di più, ritornerà sulla scena del crimine e finirà per sparare al cane di Victor (Alain Hernández), il Comandante del paesino che la sta aiutando, seppur malvolentieri, con il caso. Grazie ad uno scontrino, Sara scopre poi che lo sconosciuto si chiama Simon e che in passato ha avuto dei problemi con la legge perchè sospettato di pedofilia. Scopre inoltre che era solito far perdere le proprie tracce: la moglie Pilar (Palmira Ferrer) non ha mai saputo niente. A causa della fuga di notizie su Simon, la donna viene messa sotto pressione e alla fine si uccide, proprio quando la Campos intuisce che in realtà suo marito era innocente. Risvegliata, Ana ha infatti rivelato che Simon in realtà l’ha salvata, dopo averla trovata nel posto in cui è stata tenuta nascosta dal suo rapitore. Non può però dire nulla sul suo aguzzino, visto che ha sempre indossato un casco in sua presenza. Nonostante le preziose informazioni, Bain sosetta che Ana non stia dicendo tutta la verità. Chiede infatti ai medici che l’hanno in cura se sia ancora vergine, ricevendo conferma della violenza subita. Data la sua reticenza, Bain si convince che stia proteggendo qualcuno che conosce, magari proprio il padre Alvaro, che da quattro anni vive in montagna senza avere contatti con nessuno. I due agenti confermano inoltre che l’alibi fornito alla scomparsa di Ana è falso: quando nella sua baita viene trovato un casco simile a quello descritto dalla figlia, l’uomo viene arrestato.

LA CACCIA MONTEPERDIDO, ANTICIPAZIONI DEL 17 NOVEMBRE 2019

EPISODIO 2, “LA TEMPESTA” – Sara decide di portare Ana nel posto in cui è stata tenuta prigioniera, dove fra le macerie dovute alle fiamme è stato ritrovato anche un ciondolo particolare. La ragazza ripercorre così quello che è successo il giorno del rapimento: dopo una lite con un’amica, Lucia ha deciso di allontanarsi e lei ne ha perso le tracce. L’ha ritrovata poi addormentata all’interno di un’auto, ma qualcuno l’ha aggredita alle spalle ed è svenuta. Al risveglio, si sono ritrovate entrambe in una stanza senza finestre. Senza indizi su Alvaro, la Polizia è costretta a rilasciarlo. Alvaro chiede quindi ad Elisa di cambiare versione e dire la verità alla Guardia Civil. I sospetti di Bain e Sara si concentrano sulla famiglia di Marcial, il padre di Elisa. Sara scopre che la madre dell’uomo potrebbe conoscere la verità sul rapimento di Lucia. Elisa tra l’altro è scomparsa e le sue tracce si perdono nei boschi. Quando Sara la ritrova, piena di lividi, il suo intuito la porta di nuovo verso Marcial. Durante la notte, Sara si rende conto inoltre che qualcuno si trova nella sua stanza e la sta osservando. Intanto, Bain scopre che Gaizca nasconde qualcosa e si precipita in un magazzino per chiedergli chiarimenti. L’uomo però gli spara a sangue freddo con il fucile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA