La Fuggitiva/ Anticipazioni, diretta: colpo di genio di Arianna, patto con Marcello

- Hedda Hopper

La Fuggitiva, fiction, diretta, anticipazioni prima puntata oggi, 4 aprile: chi è Arianna? Il marito viene ucciso e lei è l’unica sospettata ma..

Vittoria Puccini
Vittoria Puccini

Prima puntata La fuggitiva: il commento live

Arianna riesce ad intercettare la presunta amante del marito e capisce che qualcuno l’ha messa in mezzo per incastrarla. La morte di Fabrizio sconvolge anche il figlioletto Simone, che in un primo momento dubita dell’innocenza della madre. Arianna decide di proseguire la sua fuga da sola, anche se ad un certo punto torna sui suoi passi per partecipare al funerale del marito. Il personaggio interpretato da Vittoria Puccini compie un passo veramente azzardato, dato che sulle sue tracce continua ad esserci la polizia. Soltanto Michela pensa che ci sia qualcosa di strano in questa vicenda e inizia a credere che Arianna possa essere innocente. Quando la raggiunge vorrebbe parlarle per approfondire la sua versione, ma viene messa al tappeto con un colpo da combattimento della fuggitiva. Adesso Arianna vuole puntare sull’intuito del giornalista Marcello per trovare le prove della sua innocenza. Un testimone chiave trovato dal reporter, però, viene ucciso misteriosamente. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Arianna si nasconde con un trucco stupefacente

La presunta amante di Fabrizio inchioda Arianna con una testimonianza evidentemente falsa. Viene emesso un mandato di cattura nei confronti del personaggio interpretato da Vittoria Puccini, che oltre a dover fare i conti con la morte del marito deve rispondere dell’accusa di omicidio. Ovviamente Arianna è sconvolta: tutto sta accadendo molto velocemente e non si capacita di come possa essere tra i principali sospettati. Dopo un’irruzione della polizia nella sua abitazione, Arianna riesce ad eludere i poliziotti e far perdere le sue traccia. Questa mossa, tuttavia, peggiora tremendamente la sua situazione. Adesso tutti credono che sia lei ad aver ucciso Fabrizio. Decide così di tentare una fuga pericolosissima con il figlio Simone. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

La morte raccapricciante di Fabrizio

E’ finita l’attesa per la prima puntata de La Fuggitiva, la nuova mini serie con Vittoria Puccini protagonista. L’attrice interpreta Arianna, sposata con Fabrizio, assessore regionale all’urbanistica. Il marito è nel mirino del malaffare e ben presto la nostra protagonista dovrà fare i conti con una scena raccapricciante: il ritrovamento del corpo del marito sanguinante a bordo piscina. Arianna non capisce come possa essere successo, si rende conto di essere stata sedata durante la notte ed è sconvolta per quello che ha appena visto. La chiamata dei soccorsi si rivela inutile, mentre l’arrivo della polizia sembra gettare ombre sulla sua posizione. Arianna è letteralmente disperata: non sa come dire a suo figlio Simone che il padre è morto. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

La Fuggitiva, diretta e anticipazioni prima puntata oggi, 4 aprile

Tutto è pronto per l’esordio di Vittoria Puccini nei panni di Arianna nella nuova fiction di Rai1, La Fuggitiva. I primi due episodi sono disponibili già da ieri su RaiPlay ma solo oggi andranno in onda in tv a partire dalle 21.30 circa proprio sulla rete ammiraglia della tv pubblica. Toccherà di nuovo a Vittoria Puccini rinvetarsi per portare sullo schermo un personaggio tutto nuovo, un’eroina in fuga che cercherà la verità su quello che sembra essere un caso di omicidio che potrebbe costarlo caro. A morire è proprio il suo amato marito e la colpa ricade subito su di lei che, per evitare di finire in carcere ingiustamente, scappa via per trovare i tasselli di una verità dal sapor di complotto. Prenderà il via da qui la nuova fiction che mostrerà al pubblico la bella Arianna, madre di Simone e moglie di Fabrizio, un normale assessore all’urbanistica della Regione Piemonte.

La Fuggitiva, la trama della prima puntata

Proprio dopo l’inaugurazione di un polo residenziale importante, l’uomo è stato ucciso e tutti gli indizi portano subito ad Arianna, ma sarà davvero lei la colpevole o è solo vittima di un complotto? Questo è quello che si chiede il giornalista Marcello Favini che adesso ha intenzione di scoprire la verità proprio mentre lei riuscirà a fuggire poco prima dell’arresto. Sulle sue tracce ci sono però il commissario Berti e l’agente Michela Caprioli che scoprono subito che Arianna è la bambina che è sparita per dieci anni dopo che qualcuno ha sterminato la sua famiglia dopo una rapina. Saranno gli inquirenti a interrogare proprio il patrigno di Arianna, Maurizio Feola, scoprendo la sua storia, dalla famosa rapina in villa fino alla sua ricomparsa in Bosnia dopo dieci anni nel silenzio. Fu proprio Feola, una volta scoperto che la bambina era tornata, ad adottarla in nome dell’amicizia che la legava a suo padre. Il giornalista Favini è l’unico a dubitare della colpevolezza di Arianna e ha intenzione di scoprire la verità, ma cosa verrà a galla?

Arianna si rifugia da Suor Donata ma..

La cosa più curiosa sarà proprio quella di capire e scoprire qual è il suo passato e cosa è accaduto nei dieci anni in cui la giovane è rimasta lontana da casa. Nel secondo episodio de La Fuggitiva, scopriremo che Arianna, che ha portato con sé proprio Simone suo figlio, finirà lì dalle suore che l’hanno accolta al suo ritorno in Italia, ovvero la comunità di Suor Donata. A quel punto Michela arriva subito a lei e così Arianna capisce che è arrivato il momento di lasciare Simone ai nonni e trovare da sola la strada giusta per la fuga. Entrata in possesso degli articoli di Marcello, la donna gli chiederà aiuto iniziando proprio da Bonzani, uomo in possesso di informazioni sull’omicidio. Ma una volta arrivati all’incontro con lui succede qualcosa di terribile. L’uomo si ucciderà sotto i loro occhi?

© RIPRODUZIONE RISERVATA