La preda perfetta/ Su Rete 4 il film con Liam Neeson (oggi, 27 settembre 2020)

- Matteo Fantozzi

La preda perfetta in onda su Rete 4 alle 21,25 di oggi, 27 settembre. Nel cast troviamo lo straordinario Liam Neeson. La trama e le curiosità sul film.

preda perfetta 2019 film 640x300
La preda perfetta

La preda perfetta vain onda su Rete 4 alle ore 21,25 di oggi, 27 settembre 2020. Noir, poliziesco, esaltato da scene d’azione intense, ‘La preda perfetta’ vede l’ottima direzione di Scott Frank come punto di forza unito al cast blasonato. Di Scott Frank ricordiamo soprattutto le sceneggiature come ‘Malice – Il sospetto (Malice)’, ‘Minority Report’, ‘Wolverine – L’immortale (The Wolverine)’ e, della stessa saga con Hugh Jackman protagonista, split degli ‘X-Men’, ‘Logan – The Wolverine (Logan), un cineasta votato all’azione, votato alle atmosfere oscure. Nel cast spicca la classe di Liam Neeson, Premo Oscar come Miglior attore negli anni ’90 con ‘Schindler’s List – La lista di Schindler (Schindler’s List)’, un attore poliedrico che lasciò le sue tracce anche nella nuova parte della saga ?Star Wars’ interpretando Obi-Wan Kenobi giovane in ‘Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma (Star Wars: Episode I – The Phantom Menace)’.

Ottimi i costumi della talentuosa Betsy Heimann, costumista amata da registi come Quentin Tarantino o Steven Soderbergh, e, sempre nel cast, da citare la presenza importante di Dan Stevens, giovane stella del cinema internazionale che ha trovato il suo consenso personale in pellicole come ‘Mr Cobbler e la bottega magica (The Cobbler)’ al fianco di Adam Dandlers o ‘Dickens – L’uomo che inventò il Natale (The Man Who Invented Christmas)’, film nel quale è protagonista nelle vesti del celebre scrittore britannico Charles Dickens.

La preda perfetta, la trama del film

Diamo uno sguardo alla trama de La preda perfetta. Matt Scudder non è esattamente un poliziotto ma si comporta come tale, non è nemmeno investigatore privato perché non possiede la licenza americana per esercitare questa professione ma questo è ciò che sa fare e fa bene: indagare, su tutto, soprattutto nei casi più difficili che anche la polizia lascia cadere in prescrizione per assenza di prove o di intuiti investigativi. Matt Scudder poliziotto lo era e anche premiato, professione che dovette lasciare in seguito ad uno scontro a fuoco con malviventi nel quale perse la vita una bambina, motivo per il quale, anche senza licenza, esercita da tempo la professione di poliziotto investigativo privato assoldato da clienti alla ricerca della verità su omicidi irrisolti.

Ora il mandante del caso è lui stesso: un trafficante di droga impunito e sfuggevole per la legge uccide la moglie dell’ex agente e Scudder non può permetterlo. Inizia quindi la caccia all’uomo e non sarà priva di colpi di scena e scene mozzafiato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA