La prima cosa bella/ Video, su Canale 5 il film con Micaela Ramazzotti (13 gennaio)

- Matteo Fantozzi

La prima cosa bella in onda su Canale 5 oggi, 13 gennaio, dalle 23:55. Nel cast Micaela Ramazzotti, Stefania Sandrelli, Valerio Mastandrea, Claudia Pandolfi

prima cosa bella 2019 film 640x300
La prima cosa bella

La prima cosa bella va in onda su Canale 5 oggi, lunedì 13 gennaio, dalle ore 23:55. Si tratta di una pellicola italiana realizzata nel 2010 da alcune case cinematografiche tra cui Medusa Film con la regia di Paolo Virzì In quale ha dato anche il suo contributo per quanto concerne la stesura del soggetto e della sceneggiatura insieme a Francesco Bruni e Francesco Piccolo. Il montaggio di questa pellicola stato eseguito da Simone Manetti le musiche sono state composte da Carlo Virzì mentre la scenografia è stata realizzata da Tonino Zera. Nel cast sono presenti diversi attori italiani piuttosto conosciuti ed apprezzati tra cui Micaela Ramazzotti, Stefania Sandrelli, Valerio Mastandrea, Claudia Pandolfi, Marco Messeri e Dario Ballantini senza dimenticare Paolo Ruffini.

La prima cosa bella, la trama del film

Diamo uno sguardo alla trama de La prima cosa bella. Ci troviamo nell’anno 1971 in un famoso stabilimento balneare di Livorno dove una splendida donna di nome Anna viene eletta Miss Pancaldi ossia la mamma più bella dell’intera riviera toscana. Un titolo che rende particolarmente orgogliosi la donna ma non il proprio marito che da quel momento in poi dovrà fare i conti con una ossessiva gelosia che avrà delle ripercussioni davvero rilevanti nell’economia non solo del suo rapporto con l’amata moglie ma anche con tutto il resto della famiglia.

Le vicende della famiglia vengono riportate ai giorni nostri con il figlio di Anna, Bruno che è diventato un professore di lettere di circa 50 anni che insegna presso un istituto alberghiero della città di Milano. Fondamentalmente Bruno è una persona piuttosto infelice della sua esistenza e che soprattutto ha voluto chiudere qualsiasi genere di rapporto con la sua famiglia convinto soprattutto dalle dicerie malevoli e dei suoi compagni di scuola, che sua madre fosse una donna dai facili costumi.

Un giorno riceve la telefonata di sua sorella Valeria con la quale viene informato che la madre è ormai alla fine della sua vita in ragione di un terribile tumore che l’ha sta consumando inesorabilmente. A questo punto Bruno non può far altro che far ritorno nella sua amata città di Livorno e prendere atto di aver commesso una serie di errori nella gestione del rapporto della madre. I due fratelli insieme alla donna negli ultimi giorni della sua vita avranno modo quindi di ripercorrere tutti gli eventi che hanno caratterizzato la storia della loro famiglia ed in particolar modo di rendersi conto di come si siano lasciati trasportare da alcuni situazioni sintomatiche che le hanno rese estremamente infelici e soprattutto li hanno allontanati. Gli ultimi giorni insomma saranno un modo per riuscire a rappacificare l’intera famiglia seppur manchi il marito della povera Anna.

Il trailer de La prima cosa bella



© RIPRODUZIONE RISERVATA