La rivolta degli Apache/ Su Rete 4 il film con Coleen Gray (oggi, 9 giugno 2019)

- Matteo Fantozzi

La rivolta degli Apache in onda su Rete 4 per questa domenica 9 giugno 2019 a partire dalle ore 17:30. Nel cast figurano Stephen McNally, Coleen Gray, Willard Parker e Arthur Shieldes.

rivolta apache 2019 film
La rivolta degli Apache

La rivolta degli Apache rende più frizzante il palinsesto televisivo di Rete 4 per questa domenica 9 giugno 2019 a partire dalle ore 17:30. Si tratta di una pellicola è stata realizzata nel 1951 negli Stati Uniti d’America dalla casa cinematografica della Universal Pictures con la regia di Hugo Fregonese, soggetto scritto da Harry Brown Junior e sceneggiatura ideata e rivista da David Chandler. Le musiche della colonna sonora sono state composte da Hans J. Salter, i costumi di scena indossati dai vari attori sono frutto del lavoro di Bill Thomas mentre la scenografia è stata realizzata da Robert Clatworthy in collaborazione con Bernard Herzbrun. Nel cast figurano Stephen McNally, Coleen Gray, Willard Parker, Ray Bennett, James Griffith e Arthur Shieldes.

La rivolta degli Apache, la trama del film

Ora invece andiamo a vedere la trama de La rivolta degli Apache. Ci troviamo nel vecchio e sconfinato west verso la fine del secolo Ottocento. In un piccolo paese vive un uomo che si guadagna da vivere come giocatore professionista di poker e di altre tipologie di giochi che all’epoca andavano per la maggiore. La sua vita è fatta dunque di enorme improvvisazione e soprattutto per il momento non ha previsto la possibilità di creare una famiglia alla quale dedicare le proprie attenzioni. Tra l’altro non viene visto di buon occhio dalla maggior parte della popolazione locale in quanto la sua condotta morale viene quanto mai messa in forte dubbio. L’uomo viene tacciato come un poco di buono capace soltanto di raccontare un mucchio di frottole anche in ragione del suo essere giocatore d’azzardo. Un giorno mentre si trova all’interno del salone per la classica partita quotidiana di poker ha una forte discussione con un altro giocatore il che richiede il pronto intervento da parte dello sceriffo.

Quest’ultimo stanco delle tante bizzarrie del giocatore d’azzardo decide di cacciarlo immediatamente dal villaggio in maniera tale da ripristinare la tranquillità. Costretto a girovagare nei pressi della cittadina il giocatore d’azzardo riesce a scoprire una cosa assolutamente importante ed ossia una tribù di indiani Apache ha deciso di saldare il conto con l’uomo bianco ed in particolar modo di sferrare un terribile assalto alla stessa cittadina in maniera tale da uccidere tutti i cittadini presenti comprese donne, vecchi e bambini. Scoperta la cosa il giocatore d’azzardo fa presto ritorno nella cittadina facendo presente allo sceriffo e alle altre cariche istituzionali presenti la gravità della situazione. In ragione del suo passato e del suo modo di fare non viene creduto il che metterà in grande pericolo l’incolumità di tutti gli uomini presenti nella cittadina. Infatti pochi giorni più tardi la tribù di indiani Apache sferrerà un terribile e sanguinoso assalto che richiederà tutta la bravura dei vari pistoleri presenti in città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA