La verità sul caso Harry Quebert/ Anticipazioni 2 e 3 settembre: chi ha ucciso Nola?

- Morgan K. Barraco

La verità sul caso Harry Quebert, anticipazioni del 2 e 3 settembre 2019, in prima Tv su Canale 5. Goldam incontra la migliore amica di Nola e scopre due verità importanti

La verità sul caso Harry Quebert
La verità sul caso Harry Quebert, in prima tv su Canale 5

Nella seconda puntata de “La verità sul caso Harry Quebert” prosegue la ricerca della verità di Marcus Goldman. Lo scrittore è intenzionato a dimostrare l’innocenza di Harry così, dopo aver scambiato quattro chiacchiere con un bibliotecario, un poliziotto e dei cittadini di Aurora nel New Hampshire, Marcus decide di contattare la migliore amica di Nola. Parlando con la ragazza, Goldman viene a conoscenza di due verità che riguarda la giovane quindicenne che nasconde vari segreti. In primis Nola veniva maltratta dalla madre per via del suo carattere ribelle e secondo la giovane aveva una relazione con un uomo molto più grande di lui. Si tratta di Elijah Stern, un uomo ricco e potente che inviava il suo autista personale a prelevare la ragazza. Indagando sull’uomo, Goldman scopre che Stern viveva nella casa di Harry che aveva affittato ed acquistato solo dopo la scomparsa di Nola. Questo indizio spinge Goldman a recarsi di nascosto a casa di Stern dove, curiosando in una stanza, scopre alcuni dipinti tra cui anche alcuni di Nola completamente nuda. Perché Stern ha questi quadri? E’ possibile che sia lui il colpevole della morte di Nola? (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Anticipazioni La verità sul caso Harry Quebert settimanali 2-9 settembre 2019

Al centro della miniserie “La verità sul caso Harry Quebert c’è la scomparsa di Nola Kellergan, una ragazza quindicenne che in passato ha conosciuto lo scrittore Harry Quebert. Tra i due scatta una simpatia, ma la ragazza improvvisamente scompare. Alcune settimane dopo viene ritrovata morta nel giardino dello scrittore che viene accusato del suo omicidio. Dalla sua parte però c’è l’amico Marcus Goldman convinto sin dall’inizio della sua innocenza. Nonostante la richiesta di Quebert di restare fuori dalla faccenda, Goldman torna a Sommerdale per scoprire cosa è successo davvero. Lo scrittore per questo motivo si rifugia a casa di Harry dove distrugge ogni ricordo che lega l’amico alla ragazza. Intanto Marcus fa un viaggio nel passato rivivendo la sua amicizia con Harry, ma ben presto la sua vita è in pericolo. Un giorno tornato a casa riceve una misteriosa lettera di minacce. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

La scomparsa di Nola Kellergan

E’ ufficialmente iniziata la prima puntata de “La verità sul caso Harry Quebert“, la miniserie televisiva tratta dal best seller di Joël Dicker e interpretata dall’attore Patrick Dempsey. La serie è ambientata nella cittadina immaginaria di Sommerdale: è il 1975 quando Harry Quebert incontra Nola Kellergan, una ragazza di soli 15 anni. La storia fa un salto temporale: si passa nel 2008 nella città di New York con il giovanissimo scrittore Marcus Goldman che, dopo un primo romanzo best-seller, cade in un coma creativo che non gli permette di scrivere il secondo libro. Così Marcus decide di chiedere l’aiuto dell’amico Harry Quebert. I due trascorrono del tempo insieme e proprio durante questa parentesi temporale Marcus scopre la storia di Nola Kellergan, la quindicenne scomparsa in circostanze misteriose. Improvvisamente però il corpo senza vita di Nola viene rinvenuto nel giardino di Harry, che viene arrestato con l’accusa di omicidio. Chi ha ucciso Nola? (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

LA VERITA’ SUL CASO HARRY QUEBERT SU CANALE 5

Manca pochissimo all’inizio della prima puntata de “La verità sul caso Harry Quebert”, miniserie televisiva statunitense andata in onda nel Regno Unito dal 4 settembre al 6 novembre 2018 sul canale Sky Witness. In Italia arriva invece a partire da questa sera in chiaro su Canale 5, tuttavia gli abbonati Sky hanno già avuto la possibilità di vederla dal 20 marzo 2019 su Sky Box Sets e su Sky Atlantic dal 20 marzo al 17 aprile 2019. Se Patrick Dempsey attira inevitabilmente l’attenzione del pubblico, non è da sottovalutare la presenza di Kristine Froseth, l’attrice che interpreta la dolce e bellissima Nora Kellergan, della quale Quebert si innamora. Centrale nella storia sarà però l’aiuto di Marcus, allievo di Harry, oggi scrittore di grande successo. (Aggiornamento di Anna Montesano)

TANTA ATTESA PER PATRICK DEMPSEY

Debutta stasera in prima visione su Canale 5 alle 21:20 su Canale5 “La verità sul caso Harry Quebert“, miniserie ispirata al romanzo omonimo di Joël Dicker. Inutile negarlo, sono in tanti ad essere in trepida attesa per la prima puntata soprattutto per il suo protagonista: Patrick Dempsey. Il dottor Stranamore, grande protagonista della serie Grey’s Anatomy, torna in tv e lo fa con un ruolo che potrebbe far nuovamente innamorare il suo pubblico. La storia è quella di un amore impossibile che, tuttavia, finisce in tragedia e con un mistero da risolvere: chi ha ucciso la dolce Nora? E perché tutto sembra voler incastrare Harry Quebert? Una storia d’amore avvincente e ricca di mistero quella che ha inizio questa sera su Canale 5. (Aggiornamento di Anna Montesano)

UNA MACABRA SCOPERTA E…

È “La Vérité sur l’affaire Harry Quebert” il titolo originale del libro di Joël Dicker al quale è ispirata la miniserie in onda a partire da questa sera su Canale 5. Il giallo, ambientato in una cittadina fittizia nello stato del New Hampshire, Sommerdale, si muove tra due linee temporali: il passato e il presente. È una macabra scoperta nel giardino del nostro protagonista – interpretato da Patrick Dempsey – a dare però il via alla narrazione vera e propria, che punta sulla relazione tra Harry e la giovanissima Nora Kellergan. Il libro è un best seller in Europa ed è in cima alle classifiche dei libri più venduti in Italia. Ha inoltre assicurato allo scrittore, nel 2012, il premio Goncourt des Lycéens e il Grand Prix du roman de l’Académie Française. (Aggiornamento di Anna Montesano)

PATRICK DEMPSEY TORNA IN TV

L’amato dottor Stranamore di Grey’s Anatomy oggi tornerà su Canale5 con un ruolo nuovo, più maturo se vogliamo, ne La Verità sul caso Harry Quebert. Questa volta Patrick Dempsey si troverà a mettere in scena due versioni di sè stesso, quella nel presente, pronto a ricordare e rivivere le tappe di una storia che lo ha travolto, nel bene e nel male, e quella del passato, quella che in prima persona ha vissuto l’uragano Nola. La giovane è scomparsa nel nulla ma dopo trent’anni le indagini vengono riaperte per trovare un colpevole, che sia davvero lo scrittore Harry Quebert che sarà interpretato dall’amato Patrick? Al momento i dettagli sulla miniserie non sono molti, almeno per tutti coloro che non hanno visto gli episodi su Sky Atlantic nei mesi scorsi e nemmeno ondemand nella sezione apposita, mentre tutti gli altri conoscono bene i dettagli di questo struggente racconto che ci terrà compagnia questa sera, con i primi due episodi, e domani, con altri due. Doppio appuntamento confermato anche per la prossima settimana, per chiudere in fretta la pratica Harry Quebert. (Hedda Hopper)

LA VERITÀ SUL CASO HARRY QUEBERT: LA MINISERIE

Al via in chiaro la miniserie tv La verità sul caso Harry Quebert, in onda in prima tv su Canale 5 nella prima serata di oggi, lunedì 2 settembre 2019. La regia è di Jean-Jacques Annaud, mentre la trama si basa sul romanzo omonimo scritto sette anni fa da Joël Dicker. Due episodi per il debutto dello show sul piccolo schermo di Mediaset e una grande sorpresa per i fan che aspettavano il ritorno di Patrick Dempsey. L’attore ha raggiunto l’apice del successo grazie al personaggio di Derek in Grey’s Anatomy e da allora, pur avendo ottenuto dei lavori interessanti e ruoli di rilievo, non gli ha permesso di ritornare a quella popolarità che gli ha regalato il medical drama per ben dieci anni. In questa nuova parentesi lo vedremo nei panni del protagonista Harry Quebert, uno scrittore che dovrà presto dimostrare la propria innocenza per un delitto del passato. Il suo nome finirà al centro dei sospetti a causa del ritrovamento del corpo di Nola Kellergan, il personaggio interpretato da Kristine Froseth. La trama rappresenta in qualche modo una visione moderna di Lolita, il film del ’62 diretto da Stanley Kubrick. Sono presenti infatti diverse analogie, a partire dalla giovanissima età della vittima, che al momento del suo primo incontro con lo scrittore aveva appena 15 anni. Un rapporto che creerà presto scandalo e che verrà analizzato da diversi punti di vista, grazie ad un cast che annovera al suo interno Ben Schnetzer, Kurt Fuller, Don Harvey, Wayne Knight, Victoria Clark, Colm Feore, Matt Frewer, Josh Close, Ron Perlman e Virginia Madsen, quest’ultima sorellastra dell’attore americano Michael Madsen. Con un intreccio che si dividerà fra passato e presente, scopriremo la personalità di Harry e Nola, il loro amore e le difficoltà di doversi confrontare con una società che non vede di buon occhio i sentimenti che nutrono l’uno per l’altra. Sarà compito dello spettatore stabilire, grazie alle indagini condotte dal pupillo dello scrittore, se Harry sia davvero colpevole oppure vittima di un tragico destino. Oltre che di se stesso, visto che prima di cedere ai suoi sentimenti verso Nola dovrà attraversare una profonda crisi interiore. Uno dei caposaldi del racconto riguarda inoltre proprio l’abilità da scrittore di Quebert, la popolarità ottenuta tra l’altro proprio in seguito alla misteriosa scomparsa della giovanissima Nola.

LA VERITÀ SUL CASO HARRY QUEBERT: ANTICIPAZIONI DEL 2 SETTEMBRE 2019

EPISODIO 1 – A 30 anni di distanza dalla scomparsa di Nola, le indagini vengono riavviate per scoprire che cosa sia davvero successo alla ragazza. Il ritrovamento del suo corpo non farà altro che alimentare i sospetti che lo scrittore Quebert, all’epoca più grande della ragazzina, possa essere il colpevole. Marcus sarà uno dei pochi a credere che il suo mentore, quell’uomo che ammira così tanto, possa essere responsabile di un così atroce delitto. Sceglierà inizialmente di aiutarlo, soprattutto perché avrà la possibilità di raccontare la sua storia di proprio pugno e seguire in qualche modo le sue orme.

EPISODIO 2 – Il fatto che il corpo di Nola sia stato sepolto nel giardino della sua casa nel Maine non farà che mettere in cattiva luce Quebert. Soprattutto perchè accanto ai resti verrà ritrovato il manoscritto del libro che lo ha portato alla gloria. Harry intanto continua a dichiararsi innocente, ma a non rivelare nulla di più sul suo rapporto con Nola. Chiede invece a Marcus di dare fuoco ad una scatola di ricordi piena di lettere di Nola. Nel passato, Nola è solo una cameriera quando entra nella vita di Harry, che ne rimane subito affascinato. Nel presente, Marcus riceve delle minacce dirette per le sue indagini sul delitto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA