Lady Gaga protagonista del film sul delitto Gucci/ Interpreterà Patrizia Reggiani

- Carmine Massimo Balsamo

Lady Gaga sarà Patrizia Reggiani: la pop star sarà protagonista del nuovo film di Ridley Scott sul delitto di Maurizio Gucci.

Lady Gaga
Lady Gaga al Met Gala 2019 (Instagram)
Pubblicità

Dopo il successo di A star is born, Lady Gaga ci ha preso gusto. La regina del pop sarà infatti nuovamente protagonista sul grande schermo secondo quanto riporta Variety: Stefani Joanne Angelina Germanotta reciterà nel nuovo film di Ridley Scott, che tratterà l’omicidio di Maurizio Gucci. L’artista vestirà i panni di Patrizia Reggiani, ex moglie dell’imprenditore – ammazzato 27 marzo 1995 a Milano – condannata come mandante del delitto. Un compito non proprio facile per la cantante, che ha evidenziato grandi qualità interpretative nel suo debutto da protagonista nell’opera prima di Bradley Cooper: oltre alla nomination all’Oscar per la miglior attrice, Lady Gaga si è aggiudicata una statuetta per la miglior canzone con Shallow, tra i brani più ascoltati al mondo nel 2018.

Pubblicità

LADY GAGA SARA’ PATRIZIA REGGIANI NEL FILM SUL DELITTO GUCCI

Il titolo del nuovo film di Ridley Scott non è stato ancora rivelato: Variety ha però riportato che la sceneggiatura sarà firmata da Roberto Bentivenga, che si baserà sul noto libero di Sara Gay Forden “The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour and Greed”. Per il momento Lady Gaga non ha rilasciato alcun commento ufficiale sulla notizia, ma non sembrano esserci più dubbi: sarà lei a vestire i panni di “Lady Gucci”. La vedova nera – soprannome utilizzato dai media dell’epoca per parlare di lei, organizzò il delitto dell’erede della famiglia che ha segnato la storia della moda ed ha finito di scontare la sua pena nel 2016, dopo 18 anni dietro le sbarre. Ricordiamo che la Reggiani ha sempre sostenuto di non aver mai smesso di amare Maurizio Gucci, nonostante l’odio provato per averla abbandonata dopo 12 anni di matrimonio ed aver scelto di vivere una nuova storia con Paola Franchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità