Lago di Como esonda dopo maltempo: lungolago allagato/ Video, +20cm in sei ore

- Davide Giancristofaro Alberti

Il lago di Como è esondato stamane all’alba, dopo essere cresciuto di circa 20 centimetri nelle ultime sei ore: invaso il lungolago e piazza Cavour

lago como 2021 yt 640x300
Lago di Como esonda (screen CdT, Youtube)

Il lago di Como è esondato stamane all’alba, invadendo in particolare tutta la zona del lungolago e quella di piazza Cavour. Come si può notare dalle immagini pubblicate in rete in queste ultime ore, le acque hanno superato il limite di guardia, invadendo le strade della nota cittadina lombarda, a seguito delle piogge incessanti che hanno riguardato tutto il comasco, ma in generale tutta la Lombardia, dalla Valtellina a Milano. Alle ore 9:00 di stamane, come riferisce l’edizione online dell’agenzia Ansa, il livello del lago di Como era di 134 centimetri, crescendo quindi di circa 20 centimetri nelle ultime ore.

E stando agli esperti il livello proseguirà a salire anche nella giornata odierna, anche se fortunatamente è uscito il sole e le piogge sono cessate. A preoccupare ora è il traffico locale, tenendo conto che tutta la zona del lungolago è ovviamente chiusa alla viabilità, e che sull’autostrada A9, quelle che passa “sopra” Como e che permette i collegamenti da e per la Svizzera, è presente un cantiere che comporterà da domani la chiusura obbligatoria della tratta, dirottando appunto il traffico in città. Possibile che si opti per una traslazione dell’inizio dei lavori, nella speranza che l’emergenza possa rientrare il prima possibile.

LAGO DI COMO ESONDA ALL’ALBA: NUMEROSI INTERVENTI DEI VIGILI DEL FUOCO

Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco nella notte passata a causa di allagamenti e straripamenti vari, e nel campeggio di Dervio, nell’alto lago, provincia di Lecco, era stata diramata un’emergenza per 120 persone, che erano state evacuate ma che sono poi potute tornare nelle proprie tende dopo essere stati ospitati nell’oratorio locale temendo che il torrente Varrone invadesse la zona.

Notte di interventi anche a Milano e provincia, con il Seveso che puntualmente è esondato, così come il Lura, anche se senza causare gravi danni a parte qualche cantina e taverna allagata. Il Seveso è esondato attorno alla mezzanotte di ieri a Milano, nella zona di Niguarda. Di seguito il video dell’esondazione del lago di Como.



© RIPRODUZIONE RISERVATA