Lamorgese “No vax denunciati se manifestazioni non autorizzate”/ E i tifosi azzurri?

- Silvana Palazzo

Luciana Lamorgese minaccia i no vax: “Identificati e denunciati se manifestazioni non autorizzate”. E i tifosi azzurri che hanno celebrato la vittoria degli Europei 2020?

foggia
Luciana Lamorgese, Ministro degli Interni (LaPresse, 2020)

Luciana Lamorgese vuole identificare e denunciare i no vax che manifestano senza aver ricevuto l’autorizzazione. «Il Governo non può che essere per le regole e per le manifestazioni autorizzate, anche per gestire piazze che possono creare problemi di ordine pubblico», la premessa fatta dal ministro dell’Interno nella conferenza stampa convocata al termine del Comitato per l’ordine e la sicurezza che è stato organizzato a Venezia. «Ovvio che diversamente vengono identificati e denunciati anche per rispetto delle regole sanitarie», ha spiegato Lamorgese. A proposito dei controlli sul rispetto delle regole, ha assicurato che «ci sono sempre stati», ma con l’entrata in vigore delle disposizioni relative al Green pass, inevitabilmente «verranno rafforzati». Infatti, è stato organizzato un incontro a livello dei gabinetti dei vari ministeri «proprio per capire come organizzare controlli più precisi del Green pass, specie negli aeroporti». Il rafforzamento dei controlli comunque terrà «conto delle casistiche differenti legati ai Paesi di provenienza».

LAMORGESE A NO VAX “RISPETTARE ANCHE REGOLE SANITARIE”

A margine del vertice in Prefettura, Luciana Lamorgese ha risposto alle domande anche su eventuali provvedimenti dei governi in merito alle manifestazioni non autorizzate. «Qui parliamo di manifestazioni estemporanee e non organizzate quindi non c’è protocollo che tenga per farvi fronte». D’altra parte, il ministro dell’Interno ha osservato che «non ci sono stati grandi problemi di ordine pubblico per ora, anzi in alcuni casi abbiamo visto partecipazioni minori del previsto dagli organizzatori». L’attenzione però deve essere massima. «Noi e le forze dell’ordine seguiamo con attenzione la situazione, sperando che anche quando si fanno queste manifestazioni si tenga conto anche dalla libertà degli altri». Un altro monito, dunque, da Luciana Lamorgese ai no vax per evitare problemi di ordine pubblico. Il rischio per loro è di essere identificati e denunciati «anche per rispetto delle regole sanitarie». Non ha fatto menzione però dei tifosi azzurri che hanno celebrato la vittoria degli Europei 2020 della Nazionale di Mancini…



© RIPRODUZIONE RISERVATA