L’assedio di fuoco/ su Rete 4 il film con Joe Sawyer (oggi, 26 maggio 2019)

- Matteo Fantozzi

L’assedio di fuoco in onda oggi, domenica 26 maggio, su Rete 4. Alla regia vi è Andrè De Toth, nel cast troviamo Randolph Scott e Joe Sawyer.

assedio 2019 film
L'assedio di fuoco

L’assedio di fuoco va in onda questo pomeriggio, domenica 26 maggio, su Rete 4. Il film è uscito nelle sale americane nel 1954 ed il suo titolo originale è Riding Shotgun. La pellicola è stata prodotta dalla Warner Bros Pictures, una delle case di produzione che hanno fatto e che continuano a fare la storia di Hollywood. Alla regia di questo film vi è Andrè De Toth, regista all’epoca abbastanza noto. Per quanto riguarda il cast del film, esso è caratterizzato da attori che in quel periodo erano abbastanza noti, quali ad esempio Randolph Scott e Joe Sawyer. Ora vediamo nello specifico la trama di questa interessante pellicola western, che piacerà sicuramente agli amanti del genere.

L’assedio di fuoco, la trama del film

All’inizio della storia de L’assedio di fuoco lo spettatore ha modo di conoscere subito il personaggio di Larry Delong, un pistolero che ha deciso da tempo di stare dalla parte della legge e dei più deboli. Il lavoro in cui è maggiormente impegnato è quello di scortare le diligenze da una città all’altra, in modo da poterle difendere da possibili attacchi da parte di criminali ed indiani. Questo lavoro è molto rischioso ed un giorno si ritrova a dover fare i conti con il fatto di non riuscire ad evitare un cruento attacco alla diligenza che sta scortando. Un giorno infatti, mentre è d scorta ad una diligenza in cui vi è il solo guidatore, si ritrova a dover fare i conti con un assalto condotto da un numero di fuorilegge che sono in gran numero e che gli impediscono quindi di poter difendere la diligenza e il suo compagno di viaggio. Quest’ultimo rimane ucciso nello scontro a fuoco. Come se non bastasse, Larry deve anche mandare giù l’onta di essere stato assalito e sconfitto da un gruppo di criminali guidati da Marady: quest’ultimo è uno dei fuorilegge più temuti di tutto il West ed inoltre ha un conto aperto con Larry, che ritiene il riuscire ad eliminarlo uno dei pochi motivi per continuare a vivere. Il motivo è che il bandito ha sulla coscienza la morte della sorella e del nipote. Larry fa ritorno nella città da dove era partita la diligenza e incredibilmente si trova a doversi difendere dall’accusa di aver orchestrato l’assalto insieme ai banditi. Gli unici che credono alla sua versione sono la sua fidanzata e un medico del posto. Tuttavia la situazione ben presto si fa insostenibile e Larry si trova costretto a nascondersi per evitare di essere arrestato. Come se non bastasse, Marady ha deciso di recarsi in città per assaltare la banca della città. Alla fine Larry decide di affrontare il suo nemico storico e la parte finale del film si caratterizza per la resa dei conti finale tra Larry e la sua nemesi: che si daranno battaglia nel corso di un ultimo, drammatico inseguimento dal finale imprevedibile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA