L’attimo fuggente, La7/ “Un commovente dramma sulla poesia e sulla vita”

- Matteo Fantozzi

L’attimo fuggente in onda oggi, 1° gennaio, su La7. Regia di Peter Weir, nel cast Robin Williams, Robert Sean Leonard. Come seguire il film in streaming.

attimo fuggente 2019 film 640x300
L'attimo fuggente

L’attimo fuggente è un “commovente dramma sulla poesia sulla vita“. MyMovies premia il film con ben quattro stelline sulle cinque messe a disposizione. Sono tre invece quelle che vengono redatte da ilMorandini: “Coraggioso nella scelta tematica, discutibile nella sua poco critica esaltazione dell’individualismo e con qualche forzatura retorica. Si tratta di una macchina narrativa perfettamente oliata che non perde un colpo fino all’ultimo atto che scalda il cuore, inumidisce gli occhi e strappa degli applausi”. Il film è sicuramente drammatico, lascia tutti senza parole e fa capire il vero senso della vita. L’attimo fuggente va in onda su La7 a partire dalle 21.15, clicca qui per il video del trailer. Clicca qui per seguire il film in diretta streaming.

Nel cast Robert Sean Leonard vicino a Robin Williams

I principali protagonisti de L’attimo fuggente sono il compianto Robin Williams e il giovane Robert Sean Leonard. Williams è stato un attore e comico statunitense. Grazie alla solida formazione teatrale non ebbe difficoltà a ottenere popolarità a partire dal piccolo schermo; infatti, dalla fine degli anni Settanta collezionò un successo dopo l’altro. Dalla serie TV Mork & Mindy alle candidature agli Oscar per le interpretazioni di Adrian Cronauer in Good Morning, Vietnam (Barry Levinson, 1987), del prof. John Keating ne L’attimo fuggente e di Henry Parry Sagan ne La leggenda del re pescatore (Terry Gilliam, 1991). Riuscì a vincere l’agognata statuetta nel 1998 con il film Will Hunting – Genio ribelle (Gus Van Sant, 1997). Seguirono altri importanti film, come Hook – Capitan Uncino (Steven Spielberg, 1991), Jumanji (Joe Johnston, 1995), Mrs. Doubtfire – Mammo per sempre (Chris Columbus, 1993) e Patch Adams (Tom Shadyac, 1998). A fianco a Williams emerge il giovane Robert Sean Leonard, attore statunitense, noto per film come Swing Kids – Giovani ribelli (Thomas Carter, 1993), Molto rumore per nulla (Kenneth Branagh, 1993), Mr. & Mrs. Bridge (James Ivory, 1990) e L’età dell’innocenza (Martin Scorsese, 1993). Sul piccolo schermo invece è conosciuto per il ruolo di James Wilson nella serie TV Dr. House – Medical Division.

Robin Williams nel cast

L’attimo fuggente va in onda oggi, venerdì 1° gennaio, su La7 alle ore 21.15. Il pluripremiato film del 1989 è diretto da Peter Weir, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico australiano. Nel corso della sua carriera ha diretto numerosi film di successo, quali Picnic ad Hanging Rock (1975), Witness – Il testimone (1985), Green Card – Matrimonio di convenienza (1990), The Truman Show (1998) e Master & Commander – Sfida ai confini del mare (2003). Le sue notevoli capacità gli hanno valso alcuni importanti riconoscimenti: tre Premi BAFTA, due AACTA Awards e un European Film Award. Il soggetto e la sceneggiatura de L’attimo fuggente sono curati da Tom Schulman, mentre le musiche sono composte da Maurice Jarre, musicista e compositore di colonne sonore francese.

L’attimo fuggente, la trama del film

L’attimo fuggente ha per protagonista il prof. John Keating (Robin Williams), un insegnante di letteratura del collegio maschile Welton, nel Vermont. Per l’epoca in cui si svolge la vicenda, il 1959, il professore dimostra un approccio didattico originale che ha come obiettivo lo spronare gli alunni a distinguersi dagli altri e a seguire i propri desideri. Le sue parole colpiscono soprattutto un ragazzo, Neil Perry (Robert Sean Leonard), giovane con una travagliata situazione famigliare e con un difficile rapporto con il padre, che impedisce al figlio di dare libero sfogo alle sue vere passioni. Con il passare del tempo il metodo di Keating fa breccia su tutti gli studenti, tanto da spingere Neil a fare un provino per recitare in un’opera teatrale.

Non solo, gli studenti ridanno vita alla setta dei poeti estinti, un gruppo clandestino di poesia, fondato quando era studente dallo stesso Keating. La situazione ben presto degenera poiché il padre di Neil lo obbliga a lasciare la compagnia di teatro, senza ascoltare minimamente le ragioni del giovane. Neil però non ci sta e mente a Keating dicendogli che il padre gli ha dato il benestare. Il ragazzo durante lo spettacolo lascia tutti a bocca aperta, tutti eccetto il padre. La collera del genitore infatti farà sì che il film prenda dei risvolti inaspettati.

Video, il trailer del film “L’attimo fuggente”



© RIPRODUZIONE RISERVATA