Laura Castelli/ “Manovra, ripartiranno le rateizzazioni delle cartelle”

- Carmine Massimo Balsamo

Laura Castelli ospite oggi a Storie Italiane: “Abbiamo iniziato il percorso per abbassare le tasse, dal 1° luglio 2021 partirà l’assegno unico”

laura castelli
(Storie Italiane)

Dalla riforma del Fisco alla lotteria degli scontrini, Laura Castelli a tutto tondo ai microfoni di Storie Italiane. Viceministro dell’Economia, l’esponente del Movimento 5 Stelle ha spiegato: «Noi ci siamo trovati a gestire questa emergenza passo dopo passo, guardando i numeri e cosa accadeva. Abbiamo dovuto decidere cosa fare in queste settimane rispetto a quello che stiamo vivendo e rispetto a un problema che riguarda le cartelle, le rateizzazioni e tutto questo tema che impensierisce le vite di molti italiani». «Abbiamo bloccato le cartelle fino a fine anno, nel testo della manovra ci occuperemo anche di fare ripartire la rateizzazione di quelle rate decadute. Penso sia un segnale importantissimo», ha aggiunto Laura Castelli, mettendo in evidenza: «Fare ripartire la rateizzazione che è decaduta se non sei riuscito a pagare, che possa permettere di ripartire con quel percorso di accordo tra Stato e contribuente».

LAURA CASTELLI: “LOTTERIA SCONTRI UN PATTO CON GLI ITALIANI”

Laura Castelli si è poi soffermato sulla prossima manovra: «Ci sono molti temi che riguardano il Fisco. Abbiamo iniziato il percorso per abbassare le tasse, dal 1° luglio 2021 partirà l’assegno unico, che cambia la faccia di un Paese che ha sempre pensato alle detrazioni solo per i lavoratori dipendenti. Sarà uno strumento di sostegno alle famiglie, un cambio di paradigma totale che si aggiunge una misura di sostegno ai giovani come la decontribuzione degli Under 35, ovvero per tre anni chiunque assumerà un Under 35 avrà il 100% pagati dallo Stato». Infine, una battuta sulla lotteria degli scontrini: «Un patto con gli italiani: noi facciamo un percorso di riduzione delle tasse importante, ma dall’altra parte dobbiamo riuscire a fare emergere ciò che non è emerso. Questo meccanismo serve a fare emergere il sommerso, riguarda anche la politica dei pagamenti digitali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA