Laura Colucci, l’ex di Non è la Rai non paga l’affitto?/ “Mi deve 20 mila euro!”

- Davide Giancristofaro Alberti

La trasmissione Le Iene si è occupata del caso di Laura Colucci, ex di Non è la Rai che non pagherebbe l’affitto da un anno: i dettagli

laura colucci iene 2021 640x300
Laura Colucci, servizio Le Iene

Durante la puntata di ieri sera de Le Iene è stato mandato in onda un servizio su Laura Colucci, ex partecipante di Non è La Rai. La trasmissione di Italia Uno si è interessata allo showgirl a seguito di una denuncia da parte della stessa circa il fatto che durante lo storico programma di Mediaset, Gianni Boncompagni avesse degli atteggiamenti un po’ strani a cui a Laura Colucci non andavano bene, accuse che non hanno trovato alcun fondamento. “Non era una favola. C’erano delle situazioni vomitevoli. Serate brave alle quali partecipava Gianni Boncompagni e molte soubrette che poi prendevano parte allo show”, ha raccontato la stessa showgirl, parlando con i microfoni dell’inviato de Le Iene, De Giuseppe.

Peccato però che, mentre la trasmissione confezionava il servizio, alla stessa sia giunta un’email di una donna, che sostiene che l’ex ballerina non pagherebbe l’affitto, e avrebbe degli arretrati di ben 20mila euro; in poche parole vivrebbe in una villa da 1.750 euro al mese, ma senza pagare e percependo un reddito di cittadinanza da 500 euro. Le Iene hanno quindi cercato di indagare: “Lavoro nel campo delle assicurazioni – ha raccontato Laura Colucci – è difficile portarsi a casa la pagnotta ma per fortuna ci riesco. Ho anche creato un brand e produco mascherine, ma non solo… Mi sono dovuta reinventare svariate volte ma adesso sono felice, con tutte le difficoltà del momento”.

LAURA COLUCCI, EX NON E’ LA RAI NON PAGA L’AFFITTO? IL SERVIZIO DE LE IENE

A quel punto le sono state fatte delle domande su questi presunti affitti arretrati: “A settembre 2019 ho preso una casa in affitto ma sono una famiglia di pazzi, non mi hanno sistemato il giardino, non mi hanno aggiustato la caldaia, ho dovuto fare la copertura di cartongesso poiché la proprietaria mi batteva con la scopa sulle pareti confinanti”.

Subito dopo è comparsa proprio la proprietaria, e le due hanno dato vita ad un acceso dibattito: “Questa è una pazza – le parole della Laura Colucci – ogni cosa rotta che chiedevo mi fosse aggiustata mi accollavano a me le spese, io ho pagato l’affitto fino a febbraio”. Insomma, l’ex di Non è la Rai afferma di essere nel giusto e lo stesso sostiene la padrona di casa, anche se una sentenza del tribunale di Roma ha certificato i 20mila euro di arretrati e lo sfratto già in atto. Chissà se dopo questo servizio la Colucci deciderà di fare un passo indietro…



© RIPRODUZIONE RISERVATA