LAURA FREDDI, IL DRAMMA DELL’ABORTO/ “Avevo l’endometriosi, poi è nata Ginevra”

- Ilaria Macchi

Laura Freddi nel 2018 ha realizzato il sogno di diventare mamma a 46 anni grazie alla fecondazione assistita. Questo le ha fatto dimenticare il dolore per un aborto avuto qualche tempo fa.

laura_freddi_instagram
Laura Freddi

Laura Freddi, a “Verissimo”, ha sottolineato di avere sempre desiderato la maternità, in quanto è cresciuta con la proiezione della famiglia. “Ho sempre pensato di diventare mamma – ha detto –. Non dico che fosse un pallino fisso, in quanto mi sono dedicata anche tanto al lavoro, che tu rincorri sempre, ma lui non fa lo stesso con te”. In passato, con il suo ex marito, Laura Freddi ha affrontato il dramma dell’aborto, che “psicologicamente mi ha segnato, perché nel momento stesso in cui sai di aspettare questo piccolo essere, sai che sei già mamma. Quando è accaduto il tutto, per me è stato un dolore grande”.

La showgirl ha poi annunciato di avere scoperto una malattia: “Ho scoperto dopo il GF Vip di soffrire di endometriosi, fortunatamente di livello basso. Non pensavo che sarei riuscita a diventare mamma, invece, dopo essere tornata da una vacanza dove ho mangiato di tutto, ho scoperto proprio il giorno del mio compleanno di essere incinta, come fosse veramente un regalo di Dio”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Laura Freddi: il sogno coronato nel 2018

Laura Freddi ha coronato nel 2018 un sogno che aveva da tempo nel momento in cui è riuscita a diventare mamma di Ginevra, nata dalla relazione con il compagno Leonardo D’Amico. L’uomo è il fisioterapista della Nazionale di beach volley e ha sconvolto la vita dell’ex velina, che al momento del loro primo incontro (era il 2013) non credeva più nell’amore. “Vedendolo occuparsi del padre che non stava bene ho capito che non mi avrebbe mai abbandonata” – aveva raccontato a Caterina Balivo, ospite di ‘Vieni da me’.

La separazione dall’ex marito Claudio Casavecchia, l’aveva infatti resa diffidente nei confronti degli uomini: “Non è stato facile. Dopo il mio divorzio avevo paura e non pensavo di poter trovare l’uomo giusto per me, che potesse essere il padre dei miei figli”.

Laura Freddi: dall’aborto al sogno realizzato con la fecondazione assistita

A incidere sulla fine del suo matrimonio ha inciso certamente la perdita di un figlio. E’ stata proprio Laura a parlarne: “Ho vissuto l’esperienza terribile di una gravidanza interrotta al terzo mese – ha raccontato -. Mi ha distrutto. E’ crollato tutto. Sono andata in crisi, per recuperare ci ho messo molto, non volevo più parlare di figli, mentre mio marito voleva riprovarci. Tra una crisi e l’altra ci siamo lasciati”. Il matrimonio tra i due era stato celebrato nel 2006, solo due anni prima.

L’incontro con Leonardo le ha però fatto provare emozioni che non viveva da tempo e l’ha spinta a fare il possibile per diventare mamma, nonostante non fosse più giovanissima (aveva 46 anni). E l’attuale opinionista del “Gf Vip” ci è riuscita grazie alla fecondazione assistita. La fede è stata per lei determinante: “Ho lottato tanto, Dio ha voluto che riuscissi a realizzare questo sogno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA