Laura Pausini vicina alla conduzione dell’Eurovision/ A confermare l’indiscrezione…

- Giulia Bertollini

Laura Pausini conduttrice dell’Eurovision Song Contest? A confermare l’indiscrezione della Stampa, il Settimanale Chi che rivela: “La cantante si sarebbe presa del tempo per…”

Laura Pausini 640x300
Laura Pausini (Foto: web)

Sarà Laura Pausini a condurre l’Eurovision Song Contest. A lanciare il rumor era stato il quotidiano la Stampa. Il Settimanale Chi ha confermato questa settimana l’indiscrezione rivelando che la cantante si sarebbe presa del tempo per decidere se accettare o rifiutare la proposta.  La cantante romagnola non sarebbe certo nuova a palchi internazionali, in quanto protagonista di una lunga carriera estera che recentemente l’ha vista trionfare ai Golden Globe e in lizza per un Oscar con il brano “Io sì (Seen)”, colonna sonora del film “La vita davanti a sé” con Sofia Loren. Qualora l’indiscrezione venisse confermata avremmo al timone dell’Eurovision un volto apprezzato e conosciuto non solo in Italia ma anche in Europa. Tra l’altro, Laura Pausini ha già avuto esperienze di conduzione.

Del 2016 il successo dello show in prima serata Laura & Paola, in coppia con l’attrice e comica Paola Cortellesi, che porta Laura a vincere il Premio Regia Televisiva nella categoria “personaggio rivelazione”. Esperienza ripetuta nel 2018, quando alla Pausini è stata data l’opportunità di presentare i Lo Nuestro Awards, evento musicale in scena a Miami, negli Stati Uniti, che premia i più importanti esponenti della musica latina. Da anni, inoltre, si susseguono i rumor che la vorrebbero sul palco del Festival di Sanremo, e non come concorrente. La Pausini ha confermato più volte di essere stata contattata dalla RAI ma di aver sempre rifiutato: “Non mi sentivo pronta“.

Laura Pausini, la sua vita diventa un film per Amazon Prime

Laura Pausini diventa attrice per Amazon Prime. Sono da poco iniziate le riprese del nuovo film Amazon Original italiano, di cui sarà protagonista Laura Pausini, star globale amata in tutto il mondo. Il progetto, nato da un’idea originale della stessa cantante, è scritto e diretto da Ivan Cotroneo (La kryptonite nella borsa, Un bacio) e Monica Rametta (Un bacio, Il volto di un’altra). Il film, prodotto da Endemol Shine Italy, sarà disponibile in esclusiva su Amazon Prime Video in 240 paesi e territori in tutto il mondo nel 2022.Un lungometraggio innovativo che inventa un nuovo genere e conferma l’amore di Laura per la settima arte e che svelerà al pubblico la sua vera anima, attraverso scorci inediti della sua vita privata e professionale, che per la prima volta saranno svelati al pubblico.

Laura Pausini ha dichiarato di aver ricevuto altre proposte in passato: “Da tempo ricevevo proposte per un mio progetto cinematografico ma non trovavo nulla che mi sembrasse così speciale da dedicargli tempo ed energie. Cercavo qualcosa di innovativo nelle sceneggiature che mi proponevano, ma non sentivo nessuna urgenza di raccontarmi. Poi, a Febbraio del 2020, ho incontrato Amazon Studios e, in una delle nostre riunioni, ho capito che c’era una cosa che non avevo mai raccontato, una cosa per me importante e che finalmente desideravo condividere. Sono felice che da subito abbiano supportato la mia idea artistica con entusiasmo; cercheremo di raccontarla nel modo che sento più sincero, come faccio da sempre con la musica, questa volta con tutta la passione che ho per il cinema.  Poco prima della vittoria dei Golden Globe, ho iniziato a lavorare con uno degli autori e registi italiani che stimo di più e dalla nostra collaborazione è nata questa follia che mi sto apprestando ad affrontare con grande dedizione e che sono certa stupirà anche quelli che credono di conoscermi bene”.

 





© RIPRODUZIONE RISERVATA