INDESIT/ Raggiunta l’intesa con i sindacati sul Piano Italia. Incentivi per gli esodi volontari

- La Redazione

Presso il ministero dello Sviluppo economico,ieri sera è stato raggiunto un accordo tra Indesit e le organizzazioni sindacali sulla base di alcuni punti del Piano Italia dell’azienda.  

indesitlogoR400

Presso il ministero dello Sviluppo economico,ieri sera è stato raggiunto un accordo tra Indesit e le organizzazioni sindacali sulla base di alcuni punti del Piano Italia dell’azienda.

Tali punti consistono in 120 milioni di euro di investimenti, l’accorpamento di alcune produzioni e piano sociale che sostenga tutti i lavoratori coinvolti. Il piano prevede, come riferisce una nota, «il consolidamento della presenza industriale Indesit in Italia, con l’impegno dell’azienda a tutelare i 510 lavoratori coinvolti dal riassetto attraverso un ampio e innovativo piano sociale». E’ stato inoltre istituito un tavolo di lavoro, che sarà operativo per tutto il periodo in cui saranno utilizzati gli ammortizzatori sociali, tra l’azienda, il sindacato e le istituzioni. Il tavolo avrò il compito di favorire l’ingresso di aziende terze che possano assumere i lavoratori in uscita, con un piano di incentivi come l’assenza di costi per i primi18 mesi si assunzione a tempo indeterminato.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

L’azienda «metterà a disposizione – si legge nella nota – un sistema di incentivi finalizzato sia al ricollocamento dei lavoratori presso altre aziende sia all’esodo volontario; e per quanto concerne il pacchetto di competitività presentato dall’azienda come parte del Piano Italia le parti si impegnano a discuterne in un tavolo apposito al fine di trovare soluzioni condivise». Infine, «al termine del periodo di attivazione degli ammortizzatori sociali, l’azienda si impegna a offrire soluzioni alternative all’applicazione della legge 223/91 sui licenziamenti collettivi per tutti i lavoratori che non avranno ricevuto un’offerta di lavoro».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori