CONCORSI PUBBLICI/ Friuli Venezia Giulia, bando Oss per 188 posti: requisiti e scadenza (2 gennaio 2018)

Concorsi Pubblici, ultime notizie di oggi 2 gennaio 2018: Friuli Venezia Giulia, bando Oss per 188 posti a tempo indeterminato. Scadenza e requisiti, bando 50 referendari Tar Lazio

02.01.2018 - Niccolò Magnani
ospedale_pixabay
Immagine di repertorio (Pixabay)

Tra i primi concorsi pubblici in scadenza per il nuovo anno appena cominciato ne segnaliamo due, in campi diversi: un bando Oss in Friuli Venezia Giulia e un altro per magistrati al Tar del Lazio in ambito amministrativo. Partendo dal primo, si tratta di un concorso per titoli ed esami finalizzato alla copertura di 188 posti di Operatore Socio Sanitario (categoria Bs) da assegnare agli Enti del Servizio Sanitario Regionale del Friuli Venezia Giulia. La scadenza del bando è fissata e improrogabile al prossimo 18 gennaio 2018, con domanda di ammissione al concorso che deve essere inoltrato online con consuete modalità e indirizzata al Legale Rappresentante dell’Ente per la Gestione Accentrata dei Servizi Condivisi. Sul fronte dei principali requisiti, la Gazzetta Ufficiale espone i seguenti: «cittadinanza italiana, salvo le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea, o cittadinanza di Paesi Terzi ai sensi dell’art. 38, commi 1 e 3 bis del D.Lgs 30/03/2001, n. 165; età non inferiore ad anni 18; diploma di istruzione secondaria di primo grado o aver assolto l’obbligo scolastico; titolo specifico di Operatore Socio Sanitario conseguito a seguito del superamento del corso di formazione, previsto dagli artt. 7-8-9-12 dell’accordo provvisorio tra il Ministero della Sanità, il Ministero della Solidarietà Sociale e le Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano, ovvero titoli dichiarati equipollenti; non essere stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile». CLICCA QUI PER IL BANDO OSS IN FRIULI VENEZIA GIULIA

BANDO 50 REFERENDARI TAR LAZIO

Sul fronte giustizia, un nuovo concorso pubblico è attivo e in scadenza nei prossimi giorni per 50 posti a tempo indeterminato di referendario di Tribunale Amministrativo Regionale per la regione Lazio. La data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale è stata lo scorso mese, mentre per la scadenza ultima delle domande di iscrizioni bisogna stare attenti al calendario: è il prossimo 9 gennaio, data improrogabile anche in questo caso. Possono partecipare al concorso pubblico gli appartenenti alle seguenti categorie, fissate dai requisiti del Bando in Gazzetta Ufficiale: «magistrati ordinari nominati a seguito di concorso per esame, che abbiano superato 18 mesi di tirocinio conseguendo una valutazione positiva di idoneità; magistrati contabili e della giustizia militare di qualifica equiparata; avvocati dello Stato e i procuratori dello Stato alla seconda classe di stipendio; i dipendenti dello Stato, muniti della laurea in giurisprudenza conseguita al termine di un corso universitario di durata non inferiore a quattro anni, con qualifica dirigenziale o appartenenti alle posizioni funzionali per l’accesso alle quali e’ richiesto il possesso del diploma di laurea, ivi compresi i militari appartenenti al ruolo ufficiali, con almeno cinque anni di anzianita’ di servizio maturati anche cumulativamente nelle suddette categorie; avvocati iscritti all’albo da otto anni». Per tutte le altre informazioni e requisiti, ecco qui il testo ufficiale del bando Referendari per il Tar del Lazio.

I commenti dei lettori