Sciopero oggi 26 gennaio 2018/ Giudici di pace, Poste, Telecom e Ataf: Firenze, autobus fermi (ultime notizie)

Sciopero oggi 26 gennaio 2018: le ultime notizie. Giudici di pace, Poste, Telecom: info e modalità. Si ferma anche Ataf: a Firenze autobus fermi.

26.01.2018 - Silvana Palazzo
autobus_pixabay_2017
Busto Arsizio, autista bus aggredito da 15enni ubriachi (Pixabay)

Giornata di disagi a Firenze per chi si sposta in autobus. I sindacati hanno annunciato uno sciopero di 24 ore, il terzo in poco meno di due mesi. Tre sigle erano disposte a firmare l’accordo con Ataf Gestioni, cioè Filt Cgil, Fit Cisl e Faisa Cisal, ma l’intesa è sfumata e l’agitazione non è stata scongiurata. Hanno infatti detto no Uil Trasporti e Cobas. Oggi, venerdì 26 gennaio, il servizio è garantito solo nelle fasce orarie 6-9 e 12-15. Sono state effettuate le corse dei bus con partenza dai capolinea fino alle ore 08.59 – dalle 12.00 alle 15.00, sono state effettuate quelle dei bus con partenza dai capolinea fino alle ore 14.59. Anche la Segreteria Provinciale del SUL-Comparto Trasporti ha proclamato uno sciopero di 24 ore, ma non contro l’azienda, bensì contro il Comune, a cui chiede garanzie riguardo eventuali esuberi tra gli autisti dopo la messa in esercizio della tramvia. Sono distinti, dunque, i due scioperi che coinvolgono il personale Ataf. Per quanto riguarda il movimento (autobus), lo sciopero si terrà da inizio servizio alle 6, dalle 09.15 alle 11.45 e dalle 15.15 a fine servizio. Per quanto riguarda invece operai ed impiegati, lo sciopero durerà per l’intero turno di lavoro.

SCIOPERO OGGI: TELECOMUNICAZIONI, POSTE E GIUDICI DI PACE

Sciopero oggi anche nel settore delle Telecomunicazioni: riguarda Telecom Italia SpA e Tim SpA. Quello proclamato da Snater prevede le seguenti modalità: personale 119 Full Time e Aoa-Tecnici On-Field ultimi 120 minuti a fine turno e blocco prestazioni straordinarie e aggiuntive, restante personale ultimi 90 minuti a fine turno e blocco prestazioni straordinarie e aggiuntive. Quello invece proclamato da FlmUniti-Cub prevede ultime 2 ore a fine turno e sciopero delle prestazioni ore di lavoro supplementari, straordinarie, franchigie e reperibilità. E c’è Cisal-Comunicazione che ha proclamato uno sciopero di 120 minuti a fine turno, la sospensione dello straordinario, reperibilità e tutte le prestazioni aggiuntive. Oggi anche Unione Nazionale Giudici di Pace e Associazione Nazionale Giudici di Pace hanno proclamato uno sciopero: astensione dalle udienze, dunque. Cobas Pt-Cub-Usb ha proclamato, invece, per il personale di Poste Italiane SpA uno sciopero del lavoro straordinario in ogni settore, prestazioni in flessibilità operativa ed aggiuntive nel settore recapito. Cobas Poste Lavoro Privato, invece, ha indetto per oggi sciopero delle prestazioni aggiuntive e straordinarie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori